Gay Village – Sul Palco Hit del Gay Village a Roma, Vladimir Luxuria con la sua nota ironia e verve, ha presentato il libro dell’ex DJ della nota discoteca romana la (Mucca Assassina) di Claudio Rossi Marcelli. Insieme hanno ripercorso in chiave amarcord filo romantica, anche con interventi dal pubblico, e di certo non sono mancate le note politiche per la battaglia al riconoscimento della coppia Gay; ricordi, fatti e vicende, dal Gay Pride, fino ai giorni nostri.

Benedetta Parodi e Vladimir Luxuria al Gay Village
Benedetta Parodi e Vladimir Luxuria

Benedetta Parodi conquista il Gay Village!

Benedetta Parodi in rosa al Gay Village
Benedetta Parodi al Gay Village

La serata è proseguita sul celebre palco Pop, dove Vladimir Luxuria ha condotto l’ultima puntata di Kitsch & Show dal titolo “Banchetto di nozze. In collaborazione con Italian Kitchen Academy, Vladimir Luxuria, direttrice artistica della kermesse, nel salotto del Parco del Ninfeo ha condotto i golosi venerdì del Villaggio in compagnia dei Karma B e i Drag Show di Kasta Diva Drag Impersonator. La special guest della serata è la giornalista e conduttrice televisiva Benedetta Parodi, solare come sempre in un outfit davvero cool, abitino rosa e scarpe scintillanti degne della location che l’ha calorosamente accolta, essendo lei ormai un volto amico del pubblico arcobaleno, appassionata della buona tavola, nonché autorevole madrina dell’ultima puntata del format amatissimo nel villaggio.

Vladimir Luxuria
Vladimir Luxuria

Vladimir Luxuria, molto divertita dalla presenza della conduttrice,  ha scelto per il suo dress code un must have intramontabile, un vestito nero abbinato naturalmente ad un sandalo con tacchi vertiginosi color platino. Ma la serata densa di ospiti non è finita qui. Ha visto infatti la partecipazione anche di Les Farfadais, gli artisti acrobati gay che si sono promessi in matrimonio ad Italia’s Got Talent, una rappresentanza della Fondazione Italiana Sommelier, Paola Lizza e Cristina Liva, curatrici di Matrimonio-Gay.net, Giovanni Cappelli, presidente dell’Italian Kitchen Academy, Andrea De Bellis, della Pasticceria De Bellis, Fabrizio Berardi, della PG Catering, le coppie Gay, Lesbica, ed Eterosessuale, protagoniste del banchetto.

Karma B
Karma B

Il fortunato format targato Gay Village, che per tutta l’estate ha messo in scena ogni venerdì uno showcooking differente, con la collaborazione della sempre presente Italian Kitchen Academy, con cui l’organizzazione ha costruito un ideale banchetto di nozze gay, sta per giungere al termine. Benedetta Parodi, madrina della serata, ha avuto davanti diverse coppie: una coppia lesbica, una eterosessuale ed una gay, quest’ultima formata dai Les Farfadais, vero e proprio simbolo d’amore, grazie alla proposta di matrimonio fatta ad Italia’s Got Talent che ha girato il mondo e che oggi ancora fa battere i cuori. Durante la notte, il duo Les Farfadais ha sbalordito tutto il parterre di presenti con un duetto acrobatico che ha lasciato senza fiato. Sul palco anche una wedding cake offerta dalla Pasticceria De Bellis, alla presenza dell’amico pasticcere Andrea De Bellis. La tavola imbandita da Fabrizio Berardi della PG Catering è stata un trionfo. Il brindisi finale con tanto di sabrage, fatto dallo chef Giovanni Cappelli, presidente di Italian Kitchen Academy con cui il Gay Village ha realizzato i Kitsch&Show ha poi chiuso il capitolo di un format apprezzatissimo che sicuramente avrà ancora lunga vita.

Credito foto: Fabrizio Bettinelli

LASCIA UN COMMENTO