Belen Rodriguez continua a far parlare di sè. La sua immagine è una miniera d’oro e moda e tenenze sfruttano ogni occasione. Dopo la kermesse sanremese, che l’ha vista protagonista nell’ormai famoso “siparietto della farfalla”, il celebre tatuaggio inguinale che la show girl ha mostrato grazie ad un abito dal vertiginoso spacco, questo delicato insetto è diventato una sorta di must, ricercatissimo ovunque.  Vi avevamo già accennato che era stato richiestissimo come tatuaggio. Citato in moltissime trasmissioni, soprattutto in quelle comiche, e riprodotto dai maestri presepiali napoletani Ferrigno che hanno dedicato alla bella argentina una delle loro statuette, la moda della farfalla non poteva non prolungarsi anche per la stagione estiva. Eccola infatti riprodotta e trasformata in un gelato, “Farfallina Fragolina”, composto dal gusto fragola, profumo di sottobosco argentino e scaglie di cioccolato.  L’idea e’ venuta a un gelataio di Sorrento, che ha deciso di cavalcare l’onda del gossip e dell’attualita’ per promuovere i suoi prodotti.


Un’altra trovata di cattivo gusto, diranno in molti. Eppure vogliamo scommettere che la curiosità di provarlo vincerà su tutto?
Ma il gelato non sarà l’unica moda estiva. Anche la ditta Cruciani, nota produttrice di braccialetti in pizzo che la scorsa estate ha dettato moda sulle spiagge, per la prossima stagione ha pensato di realizza il bracciale in macramè utilizzando proprio il lepidottero:
“L’idea è nata per caso tempo fa – racconta Luca Caprai fondatore dell’azienda – E’ dalla scorsa estate che facciamo braccialetti e uno dei nostri modelli iniziali era con la farfalla; ma poi è rimasto nel cassetto. Solo che ora, grazie al clamore mediatico del tatuaggio di Belen, lo vogliamo proporre sul mercato. La showgirl già da adesso lo sta indossando”.
Sarà per il basso costo, circa € 10,00 cadauno, sarà perché lo indossa Belen, sarà perché la farfalla piace, sta di fatto che il braccialetto conta già 30.000 prenotazioni nonostante verrà messo in commercio solo alla fine di questo mese.


LASCIA UN COMMENTO