Contenuti e meno scandalosi del solito, dati gli standard a cui Mtv ci sta abituando, si sono tenuti a Glasgow gli Mtv Europe Music Awards di quest’anno, una delle kermesse musicali più cool e seguite di Mtv che come di consueto alterna le premiazioni ai migliori artisti della scena musicale a memorabili live performance.

Mtv Ema 2014, tutti i vincitori
Mtv Ema 2014, tutti i vincitori

Quest’anno a rendere speciale il momento del live ci hanno pensato gli U2 e i Royal Blood che hanno aperto la serata. Sentitissimo e apprezzato è stato il tributo ad Ozzy Osbourne: ci ha pensato il mitico Slash insieme a Myles Kennedy e Biffy Clyro in una versione speciale di Crazy Train che ha chiuso lo show. Non è stata una scelta il tributo, ma un dovere verso Osbourne che meritatamente ha ritirato il premio come Global Icon Award. Da citare però anche le performance dei più vicini ai giovanissimi come Ed Sheeran, Charlie XCX e Kiesza. La più hot è stata però la presentatrice Nicki Minaj che non poteva certo rinunciare alla sua sexy esibizione di Anaconda: un modo per festeggiare anche il suo Best Hip Hop.

I premiati sono stati abbastanza prevedibili: a fare incetta di premi i One Direction con Miglior Artista Pop, Biggest Fans, Miglior Artista live, Miglior Artista UK e Irlanda, battendo i loro rivali 5 seconds of Summer, che hanno vinto il premio Miglior Artista australiano e Miglior Artista rivelazione. A vincere invece il Best Male e il Best Female sono stati rispettivamente Justin Bieber e Ariana Grande, che ha conquistato anche con la sua “Problem”, che si è aggiudicato il premio come Miglior Canzone. Premiato con World Stage, anche il re delle classifiche Enrique Iglesias, che si è anche esibito nel corso della serata.

Infine meritatissimo il Best Look a Katy Perry, mentre l’Italia può essere ben soddisfatta di aver portato a casa il premio come Miglior Artista italiana ad un’emozionatissima Alessandra Amoroso. E stavolta le sue lacrime, sono più che comprensibili!

LASCIA UN COMMENTO