Lady Gaga sembra motivata a restare fedele alle suggestioni e alle stravaganze del suo lavoro “Artpop” che per quanto abbia fatto discutere per la lentezza delle vendite, ha tutto il sostegno dei Little Monster: il parere dei fan della Germanotta hanno infatti tutta l’attenzione della cantante, che dei critici se ne frega. In occasione infatti di alcune interviste, la cantante si sarebbe sfogata circa la vendita del suo Artpop: “Abbiamo venduto più di 2 milioni e mezzo di copie di ARTPOP in tutto il mondo. Scusate se non ho venduto un milione di copie nella prima settimana, dato che è una cosa che mi è già successa! Sono molto contenta di come sono andate le cose, e abbiamo venduto tanto quanto gli altri. Sembra che tutti si dimentichino quanto è difficile il business della musica in questo momento”, ha dichiarato Gaga che seppure non ha segnato un altro record è molto soddisfatta delle vendite, ma soprattutto di ciò che per lei rappresenta ARTPOP.

Lady Gaga contro Katy Perry Non abbiamo niente in comune
Lady Gaga torna all’attacco con gli inediti di Artpop Vol.2

Sarebbero già pronti altri inediti per un volume secondo, ed è ancora lei ad anticiparlo: “Ho un secondo volume di ARTPOP pronto. Ci sono un sacco di pezzi che non sono stati pubblicati. Ho scelto di non immetterli sul mercato…perché a volte è divertente avere dei dischi che ascoltiamo solo io e i miei amici. Noi li adoriamo e me ne frego di quello che pensano gli altri. Ma magari un giorno li pubblicherò”, ha concluso la cantante che ha scatenato così la curiosità di tutti i fan che già attendono di sapere la data della prossima pubblicazione. Oltre al prossimo album, Lady Gaga ha tenuto a chiarire anche la distanza incolmabile di stile e genere tra lei e Katy Perry e lo ha fatto proprio in occasione del Festival di Austin: “Non so che c**zo c’entro con Katy Perry: la nostra musica è completamente diversa”. E in effetti Lady Germanotta non ha poi tutti i torti: la si può accusare di tutto, ma non di mancanza di originalità!

LASCIA UN COMMENTO