Dando uno sguardo alla carriera di Emma e a questo 2014 che l’ha ormai consacrata come una stella della musica italiana, è facile pensare che non siamo di fronte ad una meteora ma dinanzi ad una cantante che ha tanta voglia di crescere e che ha da darci ancora tanto. Il sold out ottenuto al Forum Assago di Milano per il suo tour 3.0 ne è l’ampia dimostrazione. E’ il segno che Emma, non ha convinto solo gli addetti ai lavori, ma soprattutto un pubblico che la ama intensamente. Twitter è pieno di foto dei suoi concerti, e qualcuno, citando una nota canzone di Francesco Renga, scrive: “Il mio giorno più bello nel mondo l’ho vissuto con te”. Sarà quindi molto difficile per loro accettare la pausa che la cantante ha deciso di prendersi, e che merita anche dopo un anno che l’ha vista protagonista di numerosi eventi anche a livello internazionale.

Emma Marrone dopo il concerto a Milano si prende una pausa dalla musica
Emma Marrone dopo il concerto a Milano si prende una pausa dalla musica

Tre tour tutti sold out e una carriera in salita, l’ultima tappa di Emma 3.0 è stata una grandissima festa che ha visto Emma circondarsi del contributo anche di altri colleghi-amici come Kekko dei Modà, Emis Killa, Marco Mengoni e Antonino: per lei come lo ha definito “la festa di chiusura di un anno strepitoso”. Emma sul palco non si è risparmiata: grinta da vendere ed energia allo stato puro, senza dimenticare di ringraziare tra una canzone e l’altra chi le permette di poter fare il lavoro che ama.

Emma adesso sogna un po’ di riposo anche se le aspettano prima alcuni appuntamenti, come  il duetto il 14 Dicembre 2014 a Madrid insieme a David Bisbal, anche se confessa lei stessa che in totale assenza di lavoro non lo sarà mai, e che cederà alla tentazione di pensare già ai nuovi pezzi per il prossimo album.

Io sono, non appaio“, ha gridato la cantante salentina al live, una risposta a tutti quelli della stampa pronti sempre a sparlare della sua vita privata.

LASCIA UN COMMENTO