E’ stata Dolcenera con la sua travolgente “Niente al mondo” ad aggiudicarsi il premio della seconda serata del Coca Cola Summer Festival 2014: dopo “La mia città” di Emma, anche Niente al mondo si appresta a concorrere al titolo di canzone ufficiale dell’estate 2014. L’evento realizzato in collaborazione con Rtl 102.5 che ha trasmesso in diretta il festival, anche nella sua seconda serata ha animato i tantissimi ragazzi accorsi in Piazza del Popolo con le canzoni italiane e straniere più in voga del momento. Abito bianco con richiami e colletto nero, entrambi di pelle, rendevano il look di Dolcenera decisamente rock, ma con un forte tocco di femminilità: la cantante, che da sempre ha saputo mescolare grinta e seduzione ha incantato il pubblico anche in questa seconda serata con un’intensa performance, accompagnata da diversi strumentisti che hanno creato un’atmosfera tribale.

Coca Cola Summer Festival 2014, Dolcenera vincitrice seconda serata
Coca Cola Summer Festival 2014, Dolcenera vincitrice seconda serata

Una vittoria forse anche un po’ preannunciata dall’ottimo risultato raggiunto dalla cantante salentina nella prima serata: Dolcenera infatti dopo la sua performance si era immediatamente classificata nel top 5 della classifica. E’ così riuscita anche a tenere testa ai temutissimi Dear Jack che si sono dovuti accontentare di un secondo posto. Terzo Francesco Renga, quarto Marco Carta e quinto per Elisa, super ospite che ha aperto la serata. Chissà che tra questi quattro non ci sia il vincitore del prossimo appuntamento con il Summer Festival.

A supportare Dolcenera soprattutto la carica dei suoi fan: dopo la vittoria infatti diversi i tweet di chi l’ha votata e condiviso con lei l’emozione della serata, tra chi c’era sotto il palco e chi invece ha seguito attraverso la radio l’evento. I complimenti per Dolcenera anche da Maria De Filippi, apparsa a sorpresa nel backstage di Rtl, che ha tenuto a sottolinearne il talento di musicista oltre che di cantante per il particolare arrangiamento di Niente al momento, che conquista al primo ascolto.

LASCIA UN COMMENTO