Non sono bei momenti per Valeria Molin Pradel, la concorrente considerata come la più colta del Grande Fratello 12. La nomination si sta facendo sentire e la ragazza è molto agitata e trova un conforto inatteso. Le altre gieffine, infatti, l’hanno isolata, accusandola di essere ‘cattiva’ ed arrogante e neppure i ragazzi hanno un buon rapporto con lei, tanto che nella scorsa puntata ha ricevuto molti voti.    Durante la notte, però, Valeria accusa una leggera crisi di ansia e cerca di distrarsi in salotto. Strano a dirsi ma trova conforto in Kiran, il ragazzo bergamasco contro cui proprio lei si è scagliata più volte definendolo maleducato e ignorante.


Nonostante questo, Kiran, che è una persona sensibile, vedendo la coinquilina in un brutto stato, decide di starle vicino. Insieme a Mirko, prepara alla ragazza una camomilla, gesto di cui Valeria non potrebbe essergli più grata, tanto che, prima di tornare a letto, abbraccia il ragazzo con dolcezza. E’ evidente che le difese di Valeria, messa alle strette dalla nomination, stanno cedendo, e la giovane, a cui progressivamente si stanno avvicinando anche altri ragazzi come Amedeo e Ilenia, comincia a trovare il coraggio di aprirsi: “Io sono totalmente diversa da quello che finora si è capito di me: generalmente sono una persona solare e positiva”.
A questo punto, tutto ciò che dovrebbe fare è essere semplicemente più tollerante, perché in queste prime settimane ha dimostrato esattamente l’opposto, ricevendo molte critiche per il suo atteggiamento particolarmente severo e intransigente e, spiace dirlo, passando spesso dalla ragione al torto.

LASCIA UN COMMENTO