Alfonso Signorini intervistato da Paolo Bonolis a “Il Senso della vita” del 1 maggio 2011, parla di sé stesso, del suo passato e dei suoi amori. Tra questi (gli amori) c’è il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Signorini si è dunque impegnato in un elogio senza precedenti per il Premier. Ma come? Non eravamo il clima di “silenzio politico televisivo”? Non ci stiamo avvicinando alle elezioni?
Dopo Sabina Began, fidanzata di Berlusconi che a “Quelli che il calcio” ha ammesso tutta la propria riconoscenza per il Premier, dipinto come un uomo generoso, di cuore, che non fa mancare niente al “suo popolo”, ci ha pensato Alfonso Signorini a concludere la giornata. Alla faccia della par condicio elettorale!


Quando andavo all’università, avevo l’ansia del lavoro e mandavo molte domande: oltre a spedire tutte le lettere nelle scuole per fare il supplente, tra gli annunci ho visto che cercavano alla Edil Nord, che era di Silvio Berlusconi, dei rappresentanti per la vendita di immobili e mi sono candidato.
Alfonso Signorini a “Il senso della vita” ha raccontato il suo primo incontro con il Premier:
Dopo vari step, sono arrivato tra i 15 finalisti a fare il colloquio con Berlusconi e, dopo averlo ascoltato e subito capito il suo carisma e entusiasmo, sono uscito da lì che non vedevo l’ora di vendere un monolocale!


LASCIA UN COMMENTO