Ghostbusters compie 30 anni: il film uscito nelle sale Usa l’8 Giugno del 1984 divenne un vero e proprio cult, tanto che se oggi si ripensa agli anni 80′ è impossibile non pensare ai tre protagonisti che muniti di attrezzatura e tanta curiosità per i fenomeni paranormali andavano in giro a scacciare il fantasma di turno.

Gli acchiappafantasmi festeggiano 30 anni
Gli acchiappafantasmi festeggiano 30 anni

Bill Murray, oggi tra gli attori comici più amati, lasciò una traccia forte con questo film insieme ai colleghi Dan Aykroyd, Harold Ramis, Ernie Hudson e Sigourney Weaver, diretti dal regista Ivan Reitman. Al centro della storia tre dottori universitari, Peter, Raymond ed Egon fanno il loro primo incontro con un fantasma nella biblioteca universitaria: è la ex bibliotecaria Eleanor Twitty, che i tre affrontano con coraggio cercando di conservarne qualche campione per sostenere la loro tesi. Cacciati però dall’università i tre non fanno in tempo, e decidono così di mettersi in proprio: l’ipoteca sulla casa di Raymond permette loro di raccogliere i soldi necessari per avviare l’attività, Egon pensa all’attrezzatura e nasce così l’azienda degli Acchiappafantasmi. L’attività inizia ad essere redditizia e l’arrivo di altri personaggi li porterà a vivere imprevedibili episodi…

Il segreto del successo del film è una sceneggiatura che mescola con maestria commedia e thriller, incentrato sopratutto sul paranormale. Un successo di pubblico che nel 1989 portò anche alla realizzazione del sequel, godibile anche se non a livello del suo precedente.

Tra gli elementi memorabili del film sicuramente anche la famigerata colonna sonora, diventata anche quella un vero e proprio cult: la canzone si chiama Ghostbusters, scritta da Ray Parker Jr., e divenne il tema principale del film ma riuscì ad andare anche oltre la pellicola. E’ annoverata infatti tra i successi degli anni 80′, tanto che raggiunse la vetta della Billboard Hot 10o e divenne oggetto di cover da parte di disparati artisti.

LASCIA UN COMMENTO