Dopo alcune curiosità e anticipazioni circa il biopic che ripercorrerà la vita di Steve Jobs, circolate soprattutto in quest’estate, e anche continui dubbi e smentite su cast e regista, possiamo dire che almeno per ora sono ufficialmente confermati il regista, lo sceneggiatore e l’attore che indosserà i panni dell’uomo Apple per eccellenza.

Christian Bale sarà l'interprete di un nuovo biopic dedicato al fondatore della Apple
Christian Bale sarà l’interprete di un nuovo biopic dedicato al fondatore della Apple

Aaron Sorkin, penna che ha collaborato già alla stesura di film come “The social network”, “The West Wing” e “The Newsroom”, ha infatti annunciato ufficialmente che non solo il nuovo biopic, perchè a poca distanza dalla morte di Jobs c’era già stato quello con protagonista Ashton Kutcher, si farà ma sarà un progetto molto serio che vedrà alla regia il premio oscar Danny Boyle, che firmerà anche la sceneggiatura, e Christian Bale.

Il corteggiamento nei confronti di Bale è stato estenuante e costante, e alla fine Sorkin ha avuto la meglio a realizzare il suo sogno di vedere l’ex Batman nei panni di Steve Jobs, senza neppure la necessità di dover sostenere un provino. La bravura dell’attore ormai non ha certo bisogno di conferme, e il suo modo di lavorare e plasmare personaggi sarà calzantissimo per l’arduo compito che lo attende. Ecco infatti come Sorkin ha spiegato la scelta di Bale: “Ha più parole da dire in questo film di quelle che la maggior parte della gente avrebbe in tre. Non c’è una scena o un singolo fotogramma di cui non sia parte. E’ una parte estremamente difficile ma lui farà un lavoro eccellente“.

Insomma avremo a che fare con una materia da considerarsi nuova rispetto al precedente biopic “Jobs” realizzato in maniera molto frettolosa, al punto da apparire come un prodotto televisivo molto superficiale. In più Christian Bale sarò sicuramente una pedina fondamentale per comprendere davvero la figura di Steve Jobs con maggiore approfondimento.

LASCIA UN COMMENTO