Angelina Jolie e Brad Pitt non recitavano l’uno di fianco all’altro dai tempi di Mr. e Mrs. Smith. Per la gioia dei fan la coppia tanto amata e sostenuta dal pubblico ha scelto di tornare sul grande schermo con “By The Sea“. Il film è quello che loro definisco un “progetto da pazzi” portato avanti subito dopo le nozze. In una sorta di luna di miele fuori dagli schemi, i Brangelina si sono infatti messi subito all’opera per realizzare questa pellicola. La storia narra di un amore moderno e la sua crisi, che vede come protagonisti due personaggi difficili: si tratta di Vanessa e Roland Bertrand. Lei è un’ex ballerina che lotta contro la depressione nel modo sbagliato e lui è uno scrittore troppo dedito all’alcol. Le tematiche affrontate saranno molteplici e complicate. A dirigerle Angelina stessa nei panni di regista, nonché autrice del progetto.

Angelina Jolie e Brad Pitt By The Sea premiere
Angelina Jolie e Brad Pitt

Angelina Jolie alla regia di By The Sea

Angelina Jolie e Brad Pitt By The Sea
Angelina Jolie e Brad Pitt “By The Sea”

E’ la terza volta che la Jolie si cimenta alla regia e vedremo a breve qual è il risulto di By The Sea, in uscita il 12 novembre. Con un certo orgoglio, Angelina afferma d’essere la prima regista donna con la quale suo marito abbia mai lavorato. Qualcuno potrebbe pensare che la loro relazione agevolasse il lavoro, ma l’attrice spiega che l’ha invece reso più difficile: Brad Pitt al principio si sentiva piuttosto a disagio durante le riprese. Il blocco iniziale è poi scemato grazie alla grande fiducia che unisce i due.

Angelina Jolie e l’intervento per prevenire il cancro

Bellissimi e sempre affiatati, hanno presenziato all’evento al TCL Theatre di Hollywood organizzato proprio per il film, concedendo poi alcune delle loro rare dichiarazioni sul loro matrimonio. La coppia è infatti molto dedita alla privacy, ma ha comunque affrontato argomenti delicati come le conseguenze dell’operazione al seno e alle ovaie di Angelina, che ha scelto di combatte così il rischio di cancro. A renderle problematica la questioen è stata l’esperienza vissuta con la madre: Marcheline Bertrand (da qui il nome dei personaggi del film) ha lottato a lungo contro la malattia per poi spegnersi nel 2007, a 56 anni.

Brad Pitt sostiene le scelte di sua moglie

Durante l’intervista al Today Show, Angelina ha spiegato tutto questo e quanto sia stato vitale per lei il supporto di Brad Pitt: “Sapevo che sarebbe stato al mio fianco e che non mi sarei sentita meno donna perché mio marito non avrebbe permesso che ciò accadesse”.  Dal canto suo, Pitt, felice di aver condiviso l’esperienza lavorativa con lei e sempre pronto a starla accanto, difende le scelte di sua moglie prese per maturità e per volontà di rimanere insieme alla sua famiglia.

LASCIA UN COMMENTO