Achille Lauro e il suo 1990

Achille Lauro stupisce ancora! E’ appena uscito 1990, il nuovo album di Achille Lauro con il quale il cantante rende omaggio agli anni Novanta in quanto anno della sua nascita. Il disco arriva dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, dopo l’uscita di 16 marzo (certificato disco d’oro) e di Bam Bam Twist ai vertici delle classifiche radiofoniche, e prima di un autunno che per il cantante promette grandi sorprese.


1990 è il primo progetto di Lauro come Chief Creative di Elektra Records/Warner Music Italy.

Il cantantesi è lanciato quindi un’altra volta in un nuovo progetto, parliamo infatti di “un side project” con 7 hit mondiali “rigenerate” dal cantante che ha voluto coinvolgere tanti amici: dalla storia della dance italiana e mondiale (Alexia, Eiffel 65, Benny Benassi) al panorama attuale (Ghali, Capo Plaza, Gemitaiz, Massimo Pericolo e Annalisa), insieme a produttori come Dardust, Gow Tribe, DIVA e Marnik.

I brani scelti


I brani scelti da Lauro sono Be My Lover dei La Bouche, Scatman’s World di Scatman John, Sweet Dreams (Are Made of This) degli Eurythmics (riportata al successo proprio negli anni Novanta da Marilyn Manson), Me and You di Alexia, The Summer Is Magic di Playahitty, Blue (Da ba dee) degli Eiffel 65 e Illusion di Benny Benassi.
   

close

Iscriviti alla NewsLetter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie pubblicate da GenteVip

Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.