E’ una notizia davvero curiosa quella che circola al momento sul web, e a darla è proprio il team Facebook di Roby Facchinetti, voce storica e indimenticabile dei Pooh che nonostante il passare degli anni resta sempre intensa e unica. Così intensa che durante il concerto del gruppo ieri a Belluno, è accaduto un evento sconvolgente: durante la performance del brano “Il ragazzo del cielo”, Facchinetti si sarebbe dilettato in uno dei suoi classici e sorprendenti acuti che è stato capace di rompere una lampadina del grande lampadario centrale del teatro in cui è avvenuta l’esibizione. Purtroppo però la rottura ha avuto delle conseguenze anche sul pubblico, perché i pezzi del faro hanno ferito una persona del pubblico, che però è stata all’occorrenza soccorsa riportando solo un lieve taglio e diremmo un grande spavento.

Pooh in concerto a Belluno: L'acuto di Facchinetti rompe una lampadina, ferito un fan
L’acuto di Roby Facchinetti ferisce un fan

Nonostante ciò però lo spettatore ha deciso di restare lo stesso ad assistere al concerto, che per l’accaduto si è inevitabilmente fermato per dieci minuti: la decisione del fan però ha reso felicissimi i Pooh che proprio attraverso il team facebook di Facchinetti hanno ringraziato lo spettatore rimasto “dimostrando un grande amore per la musica dei Pooh”, queste le precise parole riportate sul social network. Insomma un concerto che una delle band più amate d’Italia non dimenticherà di certo, come la vittima dell’accaduto d’altronde. I Pooh sono impegnati al momento in un tour che vede il loro grande ritorno sui palchi: si tratta di “Opera Seconda Tour”, uno show concerto che vede i tre instancabili Roby Facchinetti, Red Canzian e Dody Battaglia continuare la loro storia musicale che riparte nonostante l’abbandono dell’amico e batterista secolare Stefano D’Orazio. Un tour per rivivere successi di ieri e di oggi, ricordando anche la recente scomparsa di Valerio Negrini, paroliere e fondatore dei Pooh.

LASCIA UN COMMENTO