Procede magnificamente il ritorno sulle scene della nostra Laura Pausini: seppure la cantante è stata la grande assente tra gli artisti italiani che hanno solcato il palco dell’Ariston quest’anno, per lei la più grande soddisfazione è arrivata proprio il 6 Marzo in occasione del suo concerto al Madison Square di New York, palco sul quale ha festeggiato i suoi vent’anni di carriera. Grandi successi vecchi e nuovi nella scaletta che ha visto protagonista non solo la Pausini, ma anche attesi duetti con colleghi strettamente legati al suo percorso artistico.

Laura Pausini concerto 2014 New York
Laura Pausini concerto al Madison Square Garden di New York 6 marzo 2014

La cantante più felice e più stanca (solo perché è tardi) del mondo stasera a New York ha realizzato uno dei suoi sogni più grandi. Grazie per l’ennesimo concerto sold out. E’ stato incredibile! Grazie ai miei stupendi ospiti Gloria Estefan, Ivete Sangalo, Il Volo, Miguel Bosè e al mio fratellone Biagio Antonacci. Grazie ai miei tecnici..il miglior gruppo di sempre! Buonanotte o buongiorno..basta sia Buono!”, così ha scritto la Pausini su Facebook accompagnando al suo stato una foto che la ritrae nel letto, in procinto di riposarsi dopo una serata davvero speciale che ha visto protagonisti ospiti italiani e stranieri di calibro internazionale. Si sono esibiti insieme a lei sul palco Gloria Estefan, Miguel Bosé, Biagio Antonacci, Ivete Sangalo, Il Volo. Per l’occasione non è mancato Jovanotti, in platea ad applaudirla. Sempre umile e riconoscente, la Pausini è una delle cantanti che utilizza i social in modo equilibrato mantenendo un rapporto speciale e interattivo con i suoi fan mostrando ogni giorno uno smisurato affetto, e così anche in questo momento così importante non ha dimenticato di ringraziare tutti quelli che hanno reso possibile la realizzazione dei suoi sogni.
Si è trattata di una delle date più importanti del suo “The Greatest Hits World Tour 2014” che ha attraversato Italia, Europa, Sud America e Stati Uniti e si concluderà solo a Maggio, con quattro date tutte italiane.

LASCIA UN COMMENTO