Per favore, non dite: «Ecco, un altro articolo sulla cucina!». Lo so che l’argomento è inflazionato specialmente alla televisione. In molti canali e a tutte le ore, vedo qualche sedicente chef accompagnato dalla bellona di turno, che sciorina improbabili ricette che andrebbero bandite da tutto il suolo patrio come attentato alla salute pubblica e, il tizio, mandato al confino in un’isola deserta (con la bellona, però). Nomi come Benedetta Parodi, Caterina Balivo e Antonella Clerici con la compagnia di Anna Moroni e Alessandro Borghese sono garanzia di cibi genuini e menù casalinghi. Immagino che anche i nostri cari VIP siano persone raffinate che sanno cogliere il meglio dalla vita, apprezzando le ricette più vicine al loro modo di intendere il buon gusto.
Farò qualche esempio. Se qualche lettrice volesse seguire i consigli dei VIP presi a modello, sarò felice se dopo volesse farci sapere, nei commenti il risultato ottenuto.

In cucina con i vip: Emanuela Tittocchia, Sonia Grey ed Elisabetta Pellini
In cucina con i vip: Emanuela Tittocchia, Sonia Grey ed Elisabetta Pellini

Ricette e menù amati dai personaggi della TV e dai grandi interpreti americani

La bella Emanuela Tittocchia, attrice e opinionista televisiva in molte trasmissioni di successo come “Buona Domenica”, “Mattina in famiglia” e “Mattina 5”, preferisce i “Paccheri alle verdure”: per 4 persone occorrono 500 g di paccheri conditi con 100 g di zucchine, 100 di melanzane, 100 di peperoni, 100 di carote, 100 di radicchio, 200 di pomodorini più aglio e olio. Mi pare già di sentire l’odorino dell’aglio che frigge nell’olio … beata lei!

Sonia Grey, attrice affascinante (per la quale perderei volentieri la testa), conduttrice sulla web tv di “Nonsolobenesseretv” è una salutista e preferisce i cibi sani di origine mediterranea. Per esempio, al posto della pasta di semola di grano duro, predilige quella di “kamut” di origine orientale. Condisce le penne di kamut con melanzane tonde, pomodori datterini, mozzarella fior di latte, ricotta salata, sale, pepe e ovviamente olio d’oliva… e scusate se è poco!

Elisabetta Pellini, una bionda attrice italiana ma nata in Svizzera, interprete di molte fiction di successo come “Un ciclone in famiglia 2”, “Provaci ancora prof 5” e tra pochi giorni nella nuova serie della fortunatissima fiction “Le tre rose di Eva”, condisce la pasta “strozzapreti” in un modo originale: soffriggendo il guanciale a dadini nell’olio, aggiungendo il broccolo romanesco lessato, pomodorini e versando infine nella padella la pasta cotta a puntino. Vi è venuta fame?

Curiosando nelle cucine dei vip – Diciamo pure che, oltre alle attrici italiane, una vera passione per la cucina nostrana la coltivano anche i grandi nomi stranieri. Cosa pensate che mangi George Clooney quando viene nel nostro Bel Paese? Spaghetti al ragù e bistecca alla fiorentina. D’altronde si vede dal fisico notevole che sfoggia sulle passerelle!
Jonny Depp, più magrino, preferisce cibi più leggeri come risotto e insalatine.
Gran parte del successo della nostra cucina tra gli attori stranieri è dovuta ai bravissimi chef che hanno aperto ristoranti negli USA e in altre parti del mondo.
A Beverly Hills si trova il “Caffè Roma”, frequentato da Arnold Schwarzenegger, Sylvester Stallone e Mickey Rourke. Il menù riserva loro le prelibatezze della cucina toscana: ribollita, pappa al pomodoro e l’immancabile bistecca alla fiorentina.
Sempre a Los Angeles, il ristorante “Via Alloro” ha conquistato Andy Garcia, indimenticabile interprete de “Il Padrino Parte III” e di “Bastardi in divisa”, servendogli sul piatto la famosa Pizza Margherita.
Non solo gli attori ma anche i grandi stilisti del calibro di Giorgio Armani e Valentino sono frequentatori di ristoranti italiani quando vanno all’estero. La loro preferenza? “Fusilli Mech”, dove per Mech s’intende Gianluca Mech, abilissimo chef che propone una dieta ipocalorica senza rinunciare al piacere della buona tavola.
Il suo motto: «Dimagrite, in salute, senza rinunciare al buon cibo. Piacere senza peccato!

LASCIA UN COMMENTO