Cinema news – Il 5 di settembre esce nelle sale Italiane il nuovo film di Gianni Amelio “L’intrepido”. L’interprete malinconico, è Antonio Albanese (Antonio Pane). L’attore che pur vivendo a Milano, in centro, in una città caotica, mantiene i ritmi lenti e riflessivi delle menti pensanti. L’intrepido, è la storia di un uomo che al mattino si alza e per poche ore si sostituisce ad un tramviere, ad un pizzaiolo. O l’uomo di cantiere che raccoglie la confidenza di un lavoratore che si lamenta della paga e vuole scioperare. Ed Antonio Pane (Albanese) risponde, che, chi lavora è fortunato perché almeno può scioperare.

L'intrepido film con Antonio Albanese dal 5 settembre al cinema
Antonio Albanese nuovo film L’intrepido in uscita al cinema a settembre

Albanese come pochi riesce a far pensare, ed a riflettere in modo struggente, sulla vita quotidiana di ognuno di noi, rimandandoci immagini di poetica riflessione. Antonio Pane va a lavorare tutti i giorni, e fa il rimpiazzo, prende il posto di chi a volte si deve assentare. Alla domanda fatta a Gianni Amelio se l’Intrepido è Antonio Albanese o lui, Amelio risponde che lo sono tutti e due, in particolar modo Antonio con la sua allegria, freschezza.  Con il regista, questa volta lavora anche il figlio 36enne Luan, adottato, ed ha al suo attivo già 4 film come operatore di macchina. Albanese aveva 2 miti con cui lavorare, Woody Allen con cui ha lavorato in “To Rome with love” ed Amelio. Così, quando Gianni Amelio ha visto Albanese lavorare con Woody, l’ha chiamato per l’Intrepido. Antonio, ora ti puoi ritenere soddisfatto, Gianni per te ha diretto un film che “senza di te non sarebbe immaginabile.”

LASCIA UN COMMENTO