Molto atteso e molto seguito il red carpet di Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani alla Festa del Cinema di Roma. Con il loro docu-film Registro di Classe i due registi hanno portato all’attenzione del grande pubblico l’evoluzione del sistema scolastico e la sua differente conformazione nel passato rispetto a quella odierna.  Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani, addetti al montaggio del prodotto, hanno voluto dipingere un affresco realistico di questo mondo, della sfera scolastica com’era, com’è e come potrebbe essere in futuro. Ma tutti parte da questo primo capitolo, dalla ricostruzione che Registro di classe – libro primo 1900-1960 fa appunto di quegli anni e di ciò che voleva dire andare a scuola al tempo.

 Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani sul red carpet del Festival del Cinema per Registro di classe
Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani

Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani analizzano la scuola del passato

Gianni Amelio sul red carpet alla Festa del Cinema di Roma
Gianni Amelio

“Io non posso dire come sarà la scuola di domani, posso solo dirvi che sarà diversa da quella di ieri e di oggi. Credo siamo sulla strada buona, scorrendo la storia vediamo ci sono stati progressi enormi. Un unico neo che si è perpetrato nel tempo, ovvero di chiamare la scuola ‘dell’obbligo’: in realtà si dovrebbe chiamare ‘scuola del diritto’, perchè chi non è andato o non va a scuola è perchè non poteva o non può andarci“, ha detto Amelio, fiero del suo lavoro d’analisi e critica, sfociato in uno dei titoli più importanti della Festa del Cinema di quest’anno. Si guarda al passato con l’intento di rivolgersi al futuro, dunque, con questo progetto a metà strada tra una convenzionale pellicola e un classico documentario.

Registro di Classe: già in lavorazione la seconda parte del docu-film

Piera Detassis
Piera Detassis

Il secondo “volume” dell’opera Registro di Classe è già in lavorazione e tratterà l’arco temporale scolastico dagli anni ’70 ai giorni nostri. Continueremo a sentir parlare di questi due registi, dunque, la cui collaborazione sta dando i suoi meritati frutti. E’ insieme che Gianni Amelio e Cecilia Pagliarani attraversano il red carpet. Lui vestito con completo nero e camicia bianca, senza cravatta, con uno stile elegante ma anche semplice. Lei, invece, ha optato per uno stile orientaleggiante, con il vestito rosa fittamente decorato, lo scialle e la piccola pochette rossa. In loro compagnia anche Piera Detassis, critica cinematografica e giornalista italiana, con il suo outfit total black spezzato solo dai colori della borsetta a tracolla. Grandi sorrisi e grandi applausi per loro, decisamente promossi sul tappeto rosso.

LASCIA UN COMMENTO