Dal 20 al 27 luglio a Montefiascone, nel territorio della Tuscia viterbese, ricco di bellezze storiche e paesaggistiche si è svolto l’Est Film Festival giunto ormai alla ottava edizione. A presentare il cartellone dell’edizione 2014 erano presenti le Istituzioni, gli Sponsor e la Direzione del Festival: Luciano Cimarello – Sindaco Comune Montefiascone, Andrea Danti – Assessore Turismo Provincia Viterbo, Renato Trapè – Delegato Cultura Comune Montefiascone, Luigi Lionetti – Direzione Banca Cattolica Gruppo Creval, Stefano Flemma – Direzione Italiana Assicurazioni, Luigia Melaragni – Segreteria CNA Viterbo e Civitavecchia e, per Est Film Festival, il Direttore esecutivo Vaniel Maestosi e il Direttore artistico Glauco Almonte.

A Montefiascone Est Film Festival 2014
A Montefiascone Est Film Festival 2014

Il Festival, realizzato dalla Società Arcopublic e dall’Associazione Culturale Factotum, ha offerto un ricco calendario di appuntamenti culturali: 42 eventi in 8 giorni ad INGRESSO completamente GRATUITO.
Tre le sezioni competitive, che si sono contese cinque premi per un totale di 8.500 euro, che hanno visto la partecipazione in  Concorso di sette Lungometraggi, dedicato a opere prime e seconde italiane di registi che hanno incontrato il consenso del pubblico e della critica in quest’ultima stagione cinematografica  che è stata vinta da “ L’arbitro” di Paolo Zucca; sei Documentari  di cui il vincitore è statoRifiutato Dalla Sorte e Dagli Uomini di Veri Brini e Emanuele Policante, quattordici Cortometraggi  di cui “Il Passo Della Lumaca” di Daniele Suraci  vincitore.

Ad affiancarle numerosi Eventi Extra, gli Incontri Speciali con registi e attori del cinema italiano, la sezione Caffè Corto con proposta di cortometraggi, delle passate edizioni del Festival, proiettati a ciclo continuo nel Caffè del centro in Piazza Vittorio Emanuele e per la prima volta gli AperiCinema, incontri con registi, attori e professionisti del settore cinematografico.

Tra i momenti salienti della manifestazione ricordiamo: la cerimonia di consegna dell’Arco di Platino – Premio Italiana Assicurazioni a Pupi Avati per la sua straordinaria carriera. Il regista ha incontrato  il pubblico prima della proiezione del suo “Il cuore grande delle ragazze”. Giuliano Montaldo, che ha ricevuto il Premio Città di MontefiasconeWalter Veltroni che ha incontrato i partecipanti dopo la proiezione del suo documentario “Quando c’era Berlinguer”; infine Pino Insegno che insieme ai rappresentanti di UNIAMO FIMR Onlus, ha presentato il film che ha recentemente doppiato “The Dark Side of the Sun” di Carlo Hintermann.

LASCIA UN COMMENTO