Dopo Chiara Francini, la conturbante attrice toscana seguitissima anche dal pubblico del piccolo schermo, che l’ha vista e apprezzata alla guida di Colorado, è la volta della top model Chiara Baschetti a fare “gli onori di casa” della XII edizione del Magna Graecia Film Festival. Bellissima e affascinante, conosciuta come la Cindy Crawford italiana e richiesta dalle passerelle di tutto il mondo, la giovane di Santarcangelo di Romagna è stata fortemente voluta dal patron Gianvito Casadonte come madrina della kermesse, “Da sempre, con il Festival, puntiamo lo sguardo sui giovani talentuosi, con una marcia in più, che hanno qualcosa da dire e da trasmettere. Chiara è uno di questi e ve ne accorgerete durante la kermesse” ha dichiarato nel corso della conferenza stampa Casadonte.”

Chiara Baschetti madrina del Magna Graecia Film Festival
Chiara Baschetti

Chiara Baschetti: la top model madrina del Magna Graecia Film Festival

Un fisico da urlo, incorniciato da lunghi capelli bruni e occhi castani da cerbiatta, Chiara è salita alla ribalta vincendo il concorso Elite Model Look Italia nel 2003; da lì la sua carriera è stata tutta in discesa: musa ispiratrice di Giorgio Armani, ha sfilato, fra gli altri, per Gautier, La Perla, John Galliano. Sue le copertine sulle riviste di moda più prestigiose come Gioia,  D – la repubblica delle donne, L’Officiel,  Elle, e Marie Claire.  Appare nelle campagne pubblicitarie di Ralph Lauren, Madeleine, Glenfield, Heine, Brunello Cucinelli, DieselCalida, Ann Taylor.

Chiara Baschetti è stata poi la protagonista di importanti campagne pubblicitarie come di Chrysler, Class by Roberto Cavalli, Escada Sport, Estee Lauder, GF Ferrè, Kérastase, La Perla, Paola Frani, Rocco Barocco, Sisley, Tezenis, Yves Saint Laurent, Carpisa, Ralph Lauren, Macy’s, Yamamay, Clarins.

Nel 2015 debutta al cinema con  Ma che bella sorpresa, di Alessandro Genovesi a fianco di Claudio Bisio, Frank Matano e Valentina Lodovini. Il film verrà presentato fuori concorso nel corso del Festival.

LASCIA UN COMMENTO