«Speciale TG5» SABATO 4 DICEMBRE 2021 MENO CICOGNE, POCHE SPERANZE

Spazio di approfondimento a cura della redazione giornalistica di Canale 5. Le notizie più importanti a livello nazionale ed internazionale

«Speciale TG5» SABATO 4 DICEMBRE, IN SECONDA SERATA MENO CICOGNE, POCHE SPERANZE. Nel Dopoguerra e fino agli Anni ’60 ogni anno in Italia nascevano oltre un milione di bambini, oggi siamo a meno di 400mila.

«Speciale TG5»
Speciale TG5

«Speciale TG5» ANTICIPAZIONI SABATO 4 DICEMBRE 2021: MENO CICOGNE, POCHE SPERANZE

Sabato 4 dicembre, in seconda serata, su Canale 5, va in onda lo Speciale TG5 «Meno cicogne, poche speranze». A cura di Claudio Fico e Giuseppe De Filippi, è condotto da Cesara Buonamici. L’approfondimento della testata diretta da Clemente J. Mimun analizza il tema del drammatico calo delle nascite, che senza politiche coerenti mette a rischio il futuro del nostro Paese.

Anticipazioni «Speciale TG5»

Nel Dopoguerra e fino agli Anni ’60 ogni anno in Italia nascevano oltre un milione di bambini, oggi siamo a meno di 400mila. Se il trend non si inverte, tra 50 anni – secondo l’Istat – saremo 12 milioni in meno. Una crisi demografica profonda, una curva che non riesce a risalire.

MENO CICOGNE, POCHE SPERANZE

In studio, con Cesara Buonamici, due genitori coraggiosi con tanti bambini e le storie di tanti altri costretti a rinunciare per difficoltà economiche e mancanza di strutture per l’infanzia. Gli inviati del settimanale danno conto delle esperienze e delle ricette di altri paesi europei, come Francia, Germania e Danimarca.

Ma cosa fare e quali misure adottare? Tra gli interventi, le proposte del ministro per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, del presidente dell’Istat Gian Carlo Blangiardo e di monsignor Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.