Cherry Season puntate dal 10 al 14 luglio, le anticipazioni

Anticipazioni Cherry Season puntate dal 10 al 14 luglio 2017. Öykü scopre la verità. Ci saranno diversi rapimenti, per quale motivo? Che cosa succederà?

Anticipazioni Cherry Season puntate dal 10 al 14 luglio 2017. Öykü non riesce ad accettare che Ayaz l’abbia lasciata senza una valida spiegazione e che si sia fidanzato immediatamente con Isik. Così la stilista  decide di pedinare quest’ultima e scopre che lei è attratta da Tayfun. Mete nota il malessere di Öykü e per mostrarle il suo appoggio, organizza una giornata al luna park. Öykü sarà rapiti da due uomini che vorranno minacciare Mete.

Anticipazioni Cherry Season, Cherry Season Anticipazioni, Cherry Season,

Anticipazioni Cherry Season puntate dal 10 al 14 luglio 2017.

Anticipazioni Cherry Season puntate dal 10 al 14 luglio 2017. Mete ed Ayaz riescono a scoprire il nascondiglio dei rapinatori e raggiungono Öykü, la quale è legata. I due architetti non faranno in tempo a liberarla, saranno legati anche loro. Così Öykü proverà a  chiedere delle spiegazioni ad Ayaz. Alla fine riusciranno a salvarsi tutti. Öykü però organizzerà un altro finto rapimento per poter parlare da sola con Ayaz. Quest’ultimo le rivelerà tutta la verità e della minaccia di Mete. Öykü pretende delle scuse.

Anticipazioni Cherry Season, Cherry Season Anticipazioni, Cherry Season,

Anticipazioni Cherry Season puntate prossima settimana, Mete in ospedale.

Anticipazioni Cherry Season puntate della prossima settimana. Ayaz organizza una serata per farsi perdonare da Öykü e le ribadisce di non aver mai smesso di amarla. Öykü spera che Mete metta fine ai suoi piani così finge un suicidio affinché possa pentirsi per tutto ciò che ha fatto. MA Mete comprende che tutto è una recita, Öykü colpisce Mete alla testa. L’architetto finisce in ospedale. Che cosa succederà?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.