Una presa di posizione davvero apprezzabile e comprensibile quella che Checco Zalone ha manifestato in seguito alla proposta di partecipare come ospite al Festival di Sanremo 2016. La motivazione di un rifiuto così tanto discusso?

Sanremo 2016 news – I soldi per pagare la presenza di Checco Zalone sul palco dell’Ariston sono soldi pubblici e questo potrebbe comportare molte polemiche e soprattutto molti commenti negativi da parte dal pubblico che lo ama tanto. Ogni anno, infatti, si scatenano lunghe battaglie verbali sul denaro dei contribuenti che viene speso per pagare i volti italiani e stranieri: il poliedrico barese non vuole assolutamente entrare in questo consueto “ballo” di critiche, poiché a risentirne sarebbe la sua immagine.

Sanremo 2016, Checco Zalone rinuncia alla strapagata ospitata
Checco Zalone rinuncia al Festival di Sanremo 2016

Checco Zalone dice di no al Festival di Sanremo 2016

Checco Zalone, inoltre, ha spiegato in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera che per un attore come lui sarebbe controproducente farsi vedere molto spesso in tv: questo, infatti, potrebbe spingere gli italiani a non provare nessun interesse per il nuovo film al cinema, gravando sui sui incassi. L’attore ha scelto di seguire questa strada non solo per quanto riguarda il tanto atteso 66esimo Festival della Canzone Italiana, ma anche per tutti i numerosi e strapagati spot pubblicitari che continuano a proporgli: una strategia di marketing azzardata ma funzionale che gli ha permesso di conquistare il successo di cui gode oggi. In sole tre settimane, infatti, Luca Medici (vero nome dell’artista) il suo film “Quo vado” ha raggiunto i 60milioni di euro d incassi. Carlo Conti, dunque, dovrà fare a mano di mettere il nome di Checco Zalone nella lista dei nomi famosi che saliranno sul palco dell’Ariston, mentre l’astuto attore continuerà a far desiderare la sua presenza per poi sorprendere con i suoi soliti e apprezzati capolavori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here