Il Festival di Sanremo 2016 sta procedendo con successo, e la serata di giovedì 11 febbraio sarà dedicata alle cover: per l’occasione Arisa si esibirà cantando ‘Cuore‘ di Rita Pavone. L’artista, attualmente in gara al Festival con “Guardando il cielo”, renderà omaggio a Rita Pavone con una canzone pubblicata per la prima volta negli Stati Uniti ovvero “Cuore” (Heart in inglese) e portata al successo dalla cantante italiana nel 1963 ed è stata successivamente inserita in vari album, tra cui ‘E’ nata una stella‘ del 1966.

Come i suoi colleghi, Arisa sarà chiamata a ricordare uno dei grandi esponenti della storia della musica italiana, proponendo una versione rinnovata di un classico del passato. “Cuore è una canzone splendida. Rita Pavone aveva un taglio così moderno che se la riproponessero oggi sarebbe ancora un successo” – ha dichiarato Arisa – “Per me è un onore cantare una canzone fatta da lei. Volevo cantare questa bella canzone e spero che vi piaccia“.

Arisa in conferenza stampa: “È un onore cantare una canzone di Rita Pavone”
Sanremo, Arisa in sala stampa – Conferenza 11 febbraio 2016

Poi Arisa si sofferma a parlare del suo nuovo album, che uscirà venerdì 12 febbraio, e che avrà come titolo ‘Guardando al cielo’: “Questo album non sarà come tutti gli altri. Ci sono arrangiamenti pieni, altri piccoli ed acustici ed è un album molto vario. Giuseppe Anastasi, la quale è un’anima meravigliosa, ha scritto sette canzoni del mio album“. E, dopo il Festival di Sanremo, cosa farà Arisa? “Dopo Sanremo andrò a conoscere i miei fans di persona e parlerò del mio disco” ha dichiarato la cantante oggi pomeriggio in sala stampa. Infine ecco una sua opinione sugli attuali conduttori del Festival. “Sono rimasta affascinata dall’umiltà di Madalina Ghenea, si approccia al palcoscenico come una ragazza comune” ha dichiarato Arisa. “Virginia Raffaele è un’artista con la A maiuscola e riesce a interpretare bene i personaggi. Gabriel Garko, visto da vicino, è molto bello e sembra un marziano, sembra che non appartiene a questa terra” – conclude la cantante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here