Mancano dieci giorni all’inizio del tanto atteso Festival di Sanremo 2011 e si parla dei cantanti ma soprattutto delle due protagoniste femminili Belen e Canalis che saliranno sul palco dell’Ariston. Non chiamatele vallette. Questo nome proprio non lo digeriscono. Ma Primedonne.


Elisabetta Canalis e Belen Rodriguez sanno come far parlare di loro. La Canalis si confida al settimanale Gioia: “A Sanremo ci manderei il mio Avatar. Certi giornalisti sanno essere perfidi. Ho imparato a stare attenta. Perché il mio nome viene collegato a quello di George (Clooney, ndr). E quello che dico viene tradotto in altri Paesi e le notizie degenerano”.

Gli stilisti di tutto il mondo hanno fatto a gara per vestire le due donne durante i cinque giorni Sanremesi.
Elisabetta Canalis ha fatto scelte di classe: vestirà Roberto Cavalli (per il quale ha recentemente posato come modella per la collezione di intimo) ma anche Emilio Pucci, Giorgio Armani, Versace e unico brand inglese, Vivienne Westwood .




L’abito che la Canalis indosserà per la serata d’apertura fa parte della linea Atelier Versace. E’ un abito bianco con il corpetto decorato da cristalli e un profondo spacco laterale. Per la terza serata del Festival, invece, indosserà un tubino blu notte di Cavalli senza spalline che si trasforma in lungo e sinuoso abito da sera per metà. L’altra metà, cortissima, sarà impreziosita con molta probabilità di cristalli swarovski. Il bozzetto dell’abito scelto per lei dall’inglese Vivienne Westwood della linea Gold Label – Red Carpet Collection, che la fidanzata di Clooney indosserà per la seconda o quarta puntata, presenta un corpetto e un drappeggio nella parte posteriore dell’abito. Il bozzetto firmato da Peter Dundas per Emilio Pucci, infine, è un abito nero lungo dietro e corto davanti.
Belen Rodriguez ha scelto invece abiti di Alberta Ferretti, Fendi e Moschino. Ma la fidanzata di Corona ha scelto anche degli abiti del giovane e promettente Fausto Puglisi.

L’abito della serata d’apertura è già stato svelato: un vestito chiaro, lungo e con la coda dietro, arricchito di balze firmato Alberta Ferretti; mentre per la terza serata dedicata al 150/mo dell’Unita’ d’Italia, Belen vestirà un abito nero fasciante a sirena con un grande fiocco sul decolletè firmato Moschino. Lo stilista siciliano Puglisi ha dichiarato “Ho cercato di realizzare abiti ispirati ai kolossal hollywoodiani ambientati a Cinecittà. Per la prima volta Belen sembrerà uscita da un’opera d’arte pop, da un quadro di Jeff Koons”.
Per lo stile, il Festival promette molto bene! Ma chi vincerà tra Belen ed Elisabetta?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here