Sabato 23 gennaio presso la Camera di Commercio di Salerno si è tenuta la conferenza stampa per presentare le novità di CASA SANREMO 2016. Taglio del nastro a Veronica Maya. Moda, sport e un Premio al miglior videoclip.

Durante l’incontro di questa mattina è stata presentata la nuova edizione di Casa Sanremo, l‘hospitality del Festival della Canzone Italiana, organizzata per il nono anno consecutivo al Palafiori, che sarà attiva dal 7 al 13 febbraio. Presenti alla conferenza stampa Andrea Prete, Presidente dell’Ente Camerale; Vincenzo Russolillo, Presidente del Consorzio Gruppo Eventi e patron di Casa Sanremo,  Fofò Ferriere, Responsabile Dispensa Italiana e Area Food Casa Sanremo, Anna Bisogno, capo ufficio stampa dell’hospitality, che ha aperto l’incontro e ha dato il benvenuto. L’appuntamento per l’inaugurazione di Casa Sanremo è domenica 7 febbraio alle 18.00: ad avere l’onore del  taglio del nastro sarà la conduttrice e showgirl Veronica Maya, che da poco ha dato alla luce la sua bambina.

Casa Sanremo 2016 conferenza stampa: Veronica Maya al taglio del nastro
Veronica Maya taglio del nastro Casa Sanremo 2016

Casa Sanremo 2016: Conferenza Stampa di presentazione

Casa Sanremo è una vera e propria casa, offre accoglienza e ospitalità. È un evento nell’evento all’interno del quale si sviluppano una serie di “stanze” in grado di offrire al grande pubblico intrattenimento no stop per 20 ore al giorno e oltre 270 eventi in programma”, ha spiegato la giornalista salernitana e docente universitaria Anna Bisogno, che per il secondo anno consecutivo coordinerà il lavoro per la comunicazione dell’hospitality del Festival della Canzone Italiana. “Sono nove anni che realizziamo Casa Sanremo e oggi a differenza degli altri anni siamo a Salerno per il senso d’appartenenza che ci lega al territorio campano. Abbiamo costruito un contenitore che è ospitalità reale per il mondo che ruota intorno al Festival”, aggiunge Vincenzo Russolillo.

Casa Sanremo 2016 conferenza stampa: Veronica Maya al taglio del nastro
Casa Sanremo 2016 conferenza stampa

4700 mq coperti, 2 teatri, uno destinato agli eventi socio-culturali l’altro al fashion, un’Arena del Gusto, 2 terrazze con una superficie di oltre 1200 mq, il roof e la lounge per gli addetti ai lavori, spazi per le attività di consumer business, fanno di Casa Sanremo un evento d’eccellenza. Oltre alla collaborazione con la Polizia dello Stato,  viene confermata  la rassegna “Guardami oltre”: sono previsti quindici progetti che hanno in comune lo scopo di mettere in luce alcune problematiche sociali che vanno dal disagio mentale, alle malattie oncologiche infantili, dalla disabilità fisica, all’alimentazione sostenibile. A sostenere questa rassegna saranno presenti la Fondazione Mario Diana e il patrocinio morale del Segretariato Sociale RAI.

Originale l’idea di una “Make up School“: sarà affidata a Smashbox Cosmetix, title Sponsor della Casa, l’organizzazione di una vera e propria oasi con due skin room Estée Lauder e una postazione make up Smashbox Cosmetics.

E mentre si ricorda che Radio 105,  Radio Monte Carlo e Radio Festival saranno le emittenti radiofoniche affiancate alla manifestazione, è stato annunciato che la Casa dedicherà ancora grande spazio al food & beverage con il roof dedicato alla Basilicata in vista di Matera 2019, cooking show: saranno 12 i  territori italiani protagonisti (Liguria, Toscana, Abruzzo, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, e particolari scorci italiani quali le Terre del Bussento, il Parco del Pollino, i Picentini, la città di Salerno).  In programma percorsi eno-gastronomici, competizioni ai fornelli ed i sempre più richiesti educational.

Questa vetrina ci consente di divulgare prodotti e sapori di tutti i territori. –  spiega Fofò Ferriere – Dobbiamo valorizzare le ricchezze agroalimentari nostrane e non solo. Come nel mondo della musica bisogna conoscere le note per comporre una bella canzone nel mondo della cucina bisogna conoscere i prodotti per realizzare un ottimo piatto”.

Per ricordare le eccellenze italiane, ALICE TV dal 9 febbraio proporrà tre appuntamenti quotidiani in diretta sul canale 221 del digitale terrestre; Dispensa Italiana e Fofò Ferriere selezioneranno i prodotti e ogni sera Elio Cipri accoglierà gli ospiti, nel salotto dell’Arena del Gusto, per commentare in diretta il Festival.

Non è stato tralasciato nemmeno lo spazio per la moda, di cui si occuperà Veronica Maya: la showgirl, oltre al taglio del nastro, presenterà insieme a Angelo Contaldo sfilate di stilisti emergenti e grandi firme italiane.

Altre novità saranno l’allestimento di un campo di calcio a 3, sulla terrazza al secondo piano del Palafiori, per ospitare i match in cui saranno coinvolti artisti, giornalisti ed addetti ai lavori e una stanza esclusiva per “rallentare i ritmi”: qui  gli artisti in gara, i discografici, i giornalisti e i personaggi del mondo dello spettacolo potranno visitare un’area benessere, un american bar, una luxury gift room ed infine il consueto caffè letterario dedicato agli scrittori emergenti, Casa Sanremo Writers curato da BookSprint Edizioni.

Per non dimenticare la cultura, poi, ecco un Premio per girare un videoclip in Basilicata: il “Soundies Awards”  è destinato alle case discografiche che partecipano alla 66sima edizione del Festival della Canzone Italiana, che premierà il miglior videoclip della canzone presentata al Festival e consentirà, sia ai big che alle nuove proposte, di poter vincere un premio messo a disposizione dalla Lucania Film Commission, per realizzare un videoclip in Basilicata entro l’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here