Il cantante Prince Royce: “Sono malato di Covid-19, per questo vi dico siate responsabili”

Prince Royce, famoso per essere il re della bachata e hit come “Darte un beso” (oltre un miliardo di views su Youtube), “Déjà-vu” e “Back It Up” ha il Covid-19. Lo ha ammesso lui stesso in un’intervista all’Associated Press, spiegando che questa diagnosi lo ha messo nella condizione di voler sensibilizzare i giovani.

La decisione del cantante di parlare e dire al mondo quello che gli stava succedendo è arrivata in seguito al menefreghismo che ha visto in giro nonostante il Coronavirus. Ha visto gente che usciva senza mascherine nonostante la gravità della situazione.

Le dichiarazioni in merito al coronavirus

Prince Royce ha spiegato che tutto è cominciato un paio di settimane fa, quando si è svegliato nel mezzo della notte non sentendosi bene, con un forte mal di testa. Aveva passato tutto il giorno precedente in piscina per fare dei video per TikTok e pensava che fosse colpa del caldo e della stanchezza. “All’inizio ero spaventato, mi dicevo ‘Nessuno può scoprirlo, non devo dirlo a nessuno’. Poi ho sentito il dovere di doverlo dire alla mia comunità: vivo in Florida, sono di New York, ho una casa in California e sto vedendo quello che sta accadendo in tutto il Paese e nel mondo intero”.

“Ho pensato che fosse giusto raccontare la mia storia ha detto il cantante – perché questa cosa mi sta sconvolgendo, è frustrante vedere la gente nei supermercati senza maschera, è frustrante vedere queste persone che si muovono in maniera irresponsabile e non pensano a proteggere gli altri”.

Mi sento fortunato...”

Per adesso pare che nessuno sia stato contagiato delle persone con lui in contatto: “Non immagino cosa sarebbe successo se l’avessi trasmesso a mia moglie, i miei parenti, mia nonna, mi sento fortunato a non averlo trasmesso ad altre persone“. In chiusura le parole del cantante vogliono sensibilizzare i giovani ma in realtà a tutti: “Non è che perché sei giovane questa cosa non ti tocchi. Spero che la mia storia possa educare i giovani, le persone che usciranno questo weekend di festa“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.