Il gossip di oggi è su Cristina Parodi che viene letteralmente massacrata. Inizia nel peggior modo possibile la primavera per Cristina Parodi.

Gossip, la giornalista de La vita in diretta condivide con i suoi fan il primo outfit colorato di questa primavera e viene addirittura insultata Cristina Parodi. Look in arancio e sandali in suede. Dalla sua pagina Instagram, Cristina Parodi sorride ai fan mostrando a tutti quanto sia in forma in questo momento. La Parodi che ha sempre avuto un ottimo gusto nel vestire, ha scelto tutte le tonalità dell’arancio/ruggine. Bellissimo colore che mette in risalto i colori mediterranei della presentatrice.

CRISTINA PARODI, GOSSIP,

La Parodi apre la conversazione con i fan di Instagram con una domanda scherzosa sulle preferenze cromatiche. Le fan hanno preso la palla al balzo e commentano il suo stile alla Jessica Parker di  Sexy and the City. Qualcuna ha notato la meravigliosa borsa di Hermes intimando quasi quasi ad un falso, ma figuriamoci. Insomma per Cristina Parodi look inguardabile.

Cristina Parodi look da dimenticare in fretta.  Ha aperto una discussione alquanto animata la giornalista

Cristina Parodi ha sfoggiato un meraviglioso paio di sandali in suede, color ruggine, accompagnandoli ad un calzino grigio. Immediatamente le fan si sono scatenate con vari commenti. Poche hanno apprezzato la scelta dei calzini facendo chiaramente capire che la Parodi non ha più l’età per il calzino nel sandalo.

cristina parodi, GOSSIP,

Hai voluto strafare non è che ti stai montando un po’ la testa in termini di stile. Reset“, “Tolga i calzini, ammazzano la femminilità!!“, “Sembri mia nonna o meglio la nonna di cappuccetto rosso“, “Ma come ti sei conciata? Sembri una befana“, “Le calze corte non son da lei signora Parodi, per nulla raffinate“. La borsa rimane la regina dell’outfit. Traete voi le vostre conclusioni. Al prossimo gossip.

close

Iscriviti alla NewsLetter

Rimani aggiornato sulle ultime notizie pubblicate da GenteVip

Manteniamo i tuoi dati riservati e condividiamo i tuoi dati solo con terze parti che rendono possibile questo servizio. Leggi la nostra politica sulla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.