Moda 2020/2021: Svelati i calendari delle prossime sfilate

La moda non si ferma. La Camera della Moda ha reso pubblico il calendario delle prossime sfilate per la stagione 2020/2021

La moda riparte, se pur con qualche assente e con non poche difficoltà, in previsione della nuova stagione 2020/2021 vengono svelati gli appuntamenti ed i defilè in programma. Rimandata la celebre fiera del Tessile a Parigi, prevista per il 15 e 16 settembre. Mentre il 2 ed il 3 settembre a Firenze si svolgeranno i due giorni d’Alta Moda firmati Dolce e Gabbana. Il Pitti Connect dal canto suo continua imperterrito ad attirare nuove adesioni e aziende nelle sue piattaforme.

La Camera della Moda svela le date del Milano Fashion Week

Attesissima come sempre la Milano Fashion Week. Gli appassionati di Moda erano in attesa da un bel per la rivelazione delle date d’inizio della Milano Fashion Week diventata ormai un evento imperdibile per i suddetti. Carlo Capasa, Presidente della Camera della Moda Italiana, attraverso un comunicato stampa ha reso pubbliche le date dell’atteso evento. La Milano Fashion Week avrà luogo dal 22 al 28 settembre 2020 con Milano Donna. Centosessanta i defilè in programma. Armani presenterà la sua collezione presso lo showroom milanese comprendendo anche l’uomo e facendo slittare al 2021 la collezione couture. Prada, Fendi e Ferragamo hanno confermato la loro presenza mentre Laura Biagiotti sfilerà a Roma e Chiara Boni a Forte dei Marmi.

Moda 2020/2021
Moda 2020/2021: Svelati i calendari delle prossime sfilate

La moda nella capitale per definizione: Parigi

Se Milano non si ferma Parigi considerata l’impennata dei casi decide di slittare e comunque lasciare in forse. Nulla ancora è stato definito, la Settimana della Moda, che sarebbe dovuta iniziare il 28 settembre è proseguire sino al 6 di ottobre, resta ancora in sospeso, anche se molti dei pilastri della moda, come Saint Laurent e Dior, hanno fatto sapere che sfileranno più in là.

Moda e Fashion: Milano riparte ma lo scenario globale non sembra essere positivo

Se da una parte, come abbiamo affermato nei paragrafi precedenti, Milano sembra pronta a ripartire, il resto d’Europa come Parigi e del mondo in senso globale non sembra essere pronto. Difatti anche l’America ha reso noto, attraverso un comunicato stampa del Governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo, che le sfilate avranno luogo ma con una serie enorme di restrizioni visti i numeri dei contagi arrivati ormai alle stelle. Londra, dal canto suo, al momento ha reso noto solo il defilè di Burberry il 17 settembre all’aperto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.