Ogni tanto un po’ di vacanze sono necessarie anche per Kim Kardashian, la stellina dei reality americani che dopo aver presenziato alla Paris Fashion Week con il marito Kanye, ha deciso di volare sempre in Europa, ma in una nazione meno ricca e prosperosa, l’Armenia. Perché questa meta non convenzionale? Semplice, il padre della diva, l’avvocato Robert Kardashian, aveva origini armene e la star ha deciso di onorare le sue origini con un viaggio tributo.

kim-kardashian-armenia-selfie-con-i-fan-1024x671
Kim Kardashian viaggio in Armenia e selfie con i fan

Kim Kardashian in Armenia: la star decide di ritrovare le sue origini visitando la patria del padre

Kim si è recata nello stato armeno, che conta circa 3 milioni di abitanti, con la sorella Khloé, balzata alle cronache per aver litigato con la modella Amber Rose, la figlia North West e il marito Kanye West. Il gruppo durante la permanenza nella nazione ha visitato i più importanti siti archeologici e assaporando il fascino di luoghi esotici molto lontani dalla loro quotidianità fatta di glamour e stile all’ennesima potenza. Oltre che a scopo puramente ludico, la famiglia ha voluto viaggiare in Armenia anche per ricordare il genocidio degli armeni del 1915, avvenuto ad opera di soldati dell’esercito ottomano, il cui centenario cade proprio il 24 Aprile di quest’anno.

Come da copione però, l’arrivo del clan – e in particolare di Kim, non è passato per niente inosservato. La celebrity ha ammassato centinaia di fans fuori da un ristorante in cui ha pranzato nella capitale Erevan, accorsi per celebrarla nella speranza di strapparle una foto o un autografo. Alcune fortunate ammiratrici poi sono invece riuscite, nonostante un forte controllo da parte della security della star, a scattare insieme a lei un selfie che hanno subito condiviso in rete.

Durante la permanenza nello stato asiatico Kim Kardashian conosce le cugine Kourtni, Kara e Krista

Inoltre Kim – che ha recentemente ammesso di desiderare di diventare nuovamente mamma – ha anche incontrato alcuni suoi parenti, fra cui tre cugine che si chiamano Kourtni, Kara e Krista, e quindi continuano la tradizione del clan basata sull’amore per la lettera K! Insomma, un viaggio decisamente proficuo e divertente quello della bella star, che tuttavia non ha potuto contare sull’appoggio delle altre sorelle, in particolare della modella Kendall, impegnata a divertirsi al festival musicale di Coachella in California. Che fra le due non corresse buon sangue si sapeva, ma avranno veramente litigato? Chi lo sa, intanto auguriamo un buon ritorno a Kim in America!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here