Gossip news ultima ora – I vip lanciano attraverso il video prodotto da Greenpeace per l’appuntamento del referendum sulle trivelle. Ficarra e Picone, Claudia Gerini, Nino Frassica, Elio Germano, Valeria Golino, Flavio Insinna, Noemi, Piero Pelù, Isabella Ragonese, Claudio Santamaria e Pietro Sermonti.

vip-contro-le-trivelle-1

“Io il 17 aprile ho un appuntamento speciale, molto speciale. Il 17 aprile ho un appuntamento con il mare, con la musica del mare, il rumore delle onde, il surf in acqua, le conchiglie, i pesci. Ho un appuntamento con gli schizzi in acqua, il bagno a mezzanotte…anche con qualche sirena. Il mare non è un giacimento, non è un parcheggio, non è un centro commerciale. Il mare è storia, cultura, tradizione, turismo; il nostro cibo, il nostro cortile, la nostra famiglia. Il mare è la storia, è la porta del mondo sull’Italia. Ecco che cos’è il mare, è la nostra bellezza, la nostra più bella ricchezza. Il 17 aprile voto si, per fermare le trivelle. Vota SI se non le vuoi. Io vado a votare e poi me ne vado al mare. Facciamo un cambio di marcia e investiamo sulle energie rinnovabili. Tutta questa fatica per sapere se le vogliamo fermare le trivelle se ce lo chiedevate prima manco le facevamo partire le trivelle. Difendiamo il mare. Io voto, si, si, si, si, si…….SI”

E’ questo il messaggio che 12 artisti vip lanciano attraverso il video prodotto da Greenpeace per l’appuntamento del referendum sulle trivelle.

ficarra-e-picone
Ficarra e Picone 

Ficarra e Picone, Nino Frassica, Claudia Gerini, Elio Germano, Valeria Golino, Flavio Insinna, Noemi, Piero Pelù, Isabella Ragonese, Claudio Santamaria e Pietro Sermonti, questi i Vip che ci mettono la faccia a difesa del mare, partecipano alla realizzazione di un video che lancia un messaggio semplice, dolce e diretto, che difende il mare con parole senza cattiveria, ma visualizzando la semplice realtà che ogni giorno continuiamo a ferire: la bellezza del mare, il suo profumo, la sua purezza, la sua natura… la nostra libertà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here