Sembra che questo per Fedez sia l’anno delle discussioni. Dopo quella con Francesco Facchinetti, senza dimenticare i diverbi con Morgan durante X-Factor 8 e i contrasti con gli altri giudici dello show, il rapper ha intavolato una conversazione non troppo amichevole con Riccardo Bocca. La domanda è: Fedez è troppo suscittibile o solo troppo sincero nel parlare apertamente delle sue antipatie? Sembra un po’ che le risposte siano vere entrambe.

Fedez-e-la-discussione-con-Riccardo-Boccia
Fedez e la discussione con Riccardo Boccia

Riccardo Bocca: Fedez è “un cantante-manager che ha cantato strofe per finta”

Questa volta, però, sembra che il diverbio non sia partito da Fedez, bensì dal critico de L’Espresso Riccardo Bocca. Da ospite de Le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi, Bocca aveva infatti mosso il suo primo commento contro il rapper affermando Che Fedez è un “cantante-manager che ha cantato strofe rivoluzionarie per finta”. Sarebbe stato poco da Fedez non cogliere la provocazione rispondendo a tono. La sua perplessità sorge dal fatto che, dopo questa aperta critica, Riccardo gli avrebbe fatto richiesta di biglietti gratis per il suo live. Twitter è stata la piattoforma di questo diverbio. Sul social Fedez ha scritto due commenti:

“Ringrazio sinceramente @GliAntennati per avermi etichettato come qualunquista e conformista, da questo spunto parte il mio live show.”
E ancora: “Ovviamente il signor @GliAntennati dopo avermi screditato ha fatto richiesta di biglietti GRATUITI per il mio live..figli conformisti?”

Fedez: Bocca gli fa richiesta di biglietti gratis per il suo live dopo averlo screditato?

Subito dopo, Bocca ha postato sul social una foto di due biglietti per il concerto di Fedez da lui comprati per la figlia ed un’amica della figlia, aggiungendo come commento:

“Caro ragazzo ma acerbo. Saluti dai miei figli (12 e 16 anni), ben più maturi (foto ticket acquistati da tempo).”
Ovviamente la lite non si è fermata così. Fedez ha subito girato il dito nella piaga:
“Allora il biglietto era per te! ahahah Ci vediamo allo show, anzi “ti” vedrai. Sarai protagonista anche tu! Un bacio acerbo”.
Protagonista in che modo? Dopo questa risposta, il tono cordiale ha lasciato spazio ad uno meno amichevole:
“Mi spiace, ma ho solo due biglietti (figlia e amica). Se mi inviti, vengo sul palco volentieri a darti un affettuoso calcio nel culo”.
Il tutto si è concluso, dopo ulteriori battibecchi, con l’ultima stoccata di Fedez:
“Il “critico” che non accetta critiche ha la coerenza di un macellaio vegano….QUALUNQUISTA!”
Ora, da che parte starà mai la ragione? Queste scenette di certo attirano molto il pubblico, ma la verità dov’è? E soprattutto… Bocca questi biglietti li ha chiesti sul serio oppure no?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here