Belen e Santiago rischiano grosso: una foto scatena il gossip italiano

Belen Rodriguez, pioggia di critiche sul web.

Che impazza il gossip su Belen Rodriguez non una novità. Oggi si spettegola su un particolare inquietante. Una foto con il figlio Santiago fa discutere. Di cosa si tratta?

Il gossip spettegola oggi su Belen e Santiago. La showgirl argentina sarebbe stata criticata a causa di uno scatto che la vede immortalata insieme al figlio, avuto dell’ex marito Stefano De Martino. Sui social, i pareri si sono come al solito divisi, tra chi difende la Rodriguez e chi, invece, l’accusa pesantemente. E lei ha risposto con un’altra foto.

Belen e Santiago gossip

Il gossip di oggi riguarda Belen e Santiago: la critica corre sul web. Cosa è successo?

Belen Rodriguez è recentemente apparsa in uno scatto assieme al figlio Santiago. I due si trovano a bordo di uno scooter e nessuno dei due indossa il casco. Subito le critiche piovono nei riguardi della showgirl argentina. Su internet, infatti, sono molti i commenti dei fan che si sono scagliati contro di lei, dicendole che viaggiare senza casco è molto pericoloso.

belen rodriguez, gossip, belen e santiago, gossip news,
Belen e Santiago gossip news

C’è chi, invece, afferma che Belen e Santiago si trovano su una pista motociclistica, a bassa velocità. Quindi, non ci sarebbero stati problemi. Per sedare ogni altra polemica, Belen Rodriguez ha deciso di comprare un casco al figlio.

belen rodriguez, gossip, belen e santiago, gossip news,
Gossip news: Santiago prende le misure per il casco foto Instagram

Attraverso una foto pubblicata dalla stessa showgirl su Instagram, si vede il figlio di Belen che si fa prendere le misure alla testa, per proteggersi quando andrà in giro in scooter con la sua mamma. Polemica spenta, basta spettegolare. Belen e Santiago da oggi viaggeranno con il casco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.