Gossip: Angelina Jolie rompe il silenzio dopo il divorzio con Brad Pitt e rivela i problemi di salute superati con l’agopuntura.

Gossip, Angelina Jolie e Brad Pitt sono oramai una coppia divorziata: l’annuncio, reso pubblico alla stampa da parte della coppia, una più note e amate nello star system di Hollywood e poi il lungo silenzio. Solo di recente Angie ha parlato della fine del suo matrimonio e della dolorosa separazione da Brad cercando ad ogni costo di salvaguardare il benessere dei loro figli: «Piangevo nella doccia, non volevo che i miei figli si preoccupassero per me».

Angelina Jolie

Angelina Jolie:dialogo ritrovato con Brad?

Gossip: dopo l’inevitabile periodo burrascoso della separazione – momento non sempre vissuto dalle coppie nel migliore dei modi – Angelina Jolie e l’ex marito Brad Pitt hanno finalmente ritrovato il dialogo. La fine del loro rapporto è iniziata proprio un anno fa, nell’estate 2016. «Le cose sono iniziate ad andare male nell’estate del 2016, ma il problema non era il nostro stile di vita da star», spiega Angelina Jolie in un’intervista a Vanity Fair. La loro storia d’amore era tra le più in vista tra le stra hollywoodiane e sembrava tra le più solide dall’esterno. Poi, invece, il declino fino alla rottura definitiva segnata col divorzio della coppia. Ora Angelina Jolie, 42 anni, dice di aver ritrovato un buon dialogo con l’ex marito: «Ci interessiamo l’uno dell’altro e della nostra famiglia. E lavoriamo entrambi allo stesso obiettivo».

Angelina Jolie e la riconciliazione col padre

Gossip: In un momento così difficile come quello della separazione l’attrice ha voluto salvaguardare il benessere dei loro figli, tenuto conto anche della sua personale esperienza di separazione tra i suoi genitori: «Penso che sia molto importante piangere sotto la doccia e non di fronte a loro. Devono sapere che tutto andrà bene anche quando noi non ne siamo sicuri», ha detto Angie. Ed è anche per questo motivo che ha voluto riconciliarsi col padre, col quale non si parlava da anni, l’attore Jon Voight: «Ha capito che i ragazzi avevano bisogno in questo momento di un nonno». Nel suo anno più brutto ha affrontato e vinto la paralisi di Bell, una sindrome causata da un danno ai nervi del volto, superata grazie all’agopuntura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here