Unconditionally” è una delle canzoni più belle contenute all’interno di Prism, il nuovo album di Katy Perry: si tratta di una ballad lenta ma decisa che sicuramente mette d’accordo il pubblico e la critica, la cui attenzione infatti si è proprio focalizzata su questo brano al primo ascolto di Prism. Intensa e romantica, si distingue con forza all’interno di un album che purtroppo non aiuta Katy Perry a giungere ad una maturazione artistica completa. Stesso però non si può vedere per la sua videografia, che continua a stupire e suscitare grande attenzione.

Katy Perry arriva il video ufficiale
Katy Perry romantica e sensuale nel video di Unconditionally

Il video di “Unconditionally” da pochi giorni visibile su You Tube vede protagoniste Katy Perry che da sperduta principessa nel tempo, avvolta in un abito bianco e una collana di perle, ricorda un passato ottocentesco dai colori vivaci mentre su di lei cade una neve leggera e insistente. Il secondo scenario è proprio quello dei ricordi: la cantante indossa un abito verde di velluto decorato da strisce in strass, mentre intorno a lei gli invitati ballano nella sala da ballo di un lussuoso palazzo. Molto usato è l’effetto rallenty che rende più affascinanti le coreografie. Impossibile non pensare per le ambientazioni e gli effetti di regia all’ultima “Anna Karenina” del regista inglese Joe Wright e con protagonista Keira Knightley, e infatti è la stessa Katy Perry a rivelare ad Mtv alcuni retroscena di un video ricco di immagini e di forte impatto visivo.
“Il video musicale è ispirato da un paio di film diversi: “Le relazioni pericolose’ e “Anna Karenina” e volevo che fosse caratterizzato da una varietà di sguardi che diventassero metafore pesanti, forti come un’auto che ti travolge, un video che vuol essere una specie di rappresentazione di quando l’amore ti colpisce”, ha raccontato la cantante californiana che ha quindi contribuito con la sua idea a realizzare le forti immagini che vediamo nell’articolarsi del video. Ne è uscito un lavoro davvero sorprendente, che in futuro meriterebbe più di una nomination agli Mtv Video Music Awards.

LASCIA UN COMMENTO