Ivana Mrazova  alla finale del Festival di Sanremo riesce finalmente a “vivacizzare” la serata con un look decisamente hot. Rimasta l’unica donna del festival, Ivana non è stata proprio brillantissima nelle prime serate, un po’ per il suo italiano stentato e un po’ perché il suo lavoro, fino ad oggi, è stato un altro: la modella.


Se Belen ha giocato con i gesti, le movenze provocanti e provocatorie, elementi che sono propri del personaggio dell’Argentina, Ivana, che è più giovane e meno “caliente”, ha saputo ben indossare uno splendido abito realizzato da Sarli Couture caratterizzato da un ardito nude look. Lungo fino ai piedi ma ampiamente trasparente, il vestito presentava dei ricami floreali neri che coprivano le zone più intime, oltre questo, a valorizzare il tutto c’era un ampio décolleté che metteva ben in risalto le “grazie” della Mrazova, da lei stessa decantante in maniera molto esplicita durante la seconda serata.
Ivana, nonostante le trasparenze e gli obiettivi puntati sul suo corpo, si è mostrata disinvolta e a suo agio.

LASCIA UN COMMENTO