Cameron Diaz continua a far parlare di sé. Dopo aver  rivelato di non avere nessuna intenzione di diventare madre, a 42 anni ha deciso di spogliarsi per le prime scene senza veli della sua carriera. In “Sex Tape”, nelle sale italiane dal 18 luglio, vedremo l’attrice, che esordì vent’anni fa sul grande schermo con The Mask accanto a Jim Carrey, interpretare un ruolo ad alto tasso erotico. “L’ho fatto perché lo richiedeva il ruolo – ha confessato al magazine Esquirequesto significa che vedrete tutto. Per me è la prima volta”.

Sex Tape, Cameron Diaz si spoglia nel suo ultimo film
Sex Tape, Cameron Diaz si spoglia nel suo ultimo film

In “Sex Tape” la Diaz è una mamma e una moglie che, dopo dieci anni di matrimonio, realizza con il marito, interpretato da Jason Segel un filmino hard. Il video viene rubato e i due si metteranno a caccia del colpevole. Al di là del fatto che il ruolo lo chiedesse, pare che Cameron Diaz abbia deciso di spogliarsi soprattutto per fare un regalo a sé stessa. “Amo essere una quarantenne. Ci sono tante cose di cui ti liberi: prima di tutto della paura. E’ l’età migliore per una donna. Semplicemente smette di interessarti cosa pensano gli uomini di te” ha confidato Cameron Diaz, in queste settimane nelle sale cinematografiche italiane con la divertente commedia Tutte contro lui.  Sex Tape è diretto da Jake Kasdan e oltre a Cameron Diaz e Jason Segel, nel cast ci sono anche Rob Corddry, Ellie Kemper e Rob Lowe.

Cameron Diaz nuda nel film Sex Tape
Cameron Diaz nuda in “Sex Tape”

LASCIA UN COMMENTO