Antonella Clerici torna in diretta dall’Auditorium del Foro Italico di Roma per la seconda puntata del 24 settembre 2011 di Ti lascio una canzone, il varietà musicale del sabato sera di Rai1. Abbiamo conosciuto i protagonisti della nuova edizione di Ti lascio una canzone la settimana scorsa: 40 giovani interpreti di età compresa tra i 6 e i 15 anni, provenienti da tutte le regioni d’Italia. Ospiti della seconda puntata Olivia Newton-John e Gigi Proietti.


Ad aprire le danze è Luana Frazitta, la bambina di soli dieci anni di Mazara Del Vallo che ha interpretato A chi , la prima canzone in gara di questa puntata. Francesco Facchinetti presenta il suo nuovo programma Star Accademy in partenza da giovedì prossimo, arriva Olivia Newton John, che i ragazzi del accolgono con un medley con cui lei duetta in diverse canzoni. Il momento va avanti per oltre venti minuti, tra medley e intervista a Olivia.
Altro nuovo bambino del cast arriva dalla Romania, ha dieci anni e si chiama Stefan Atgrovizoaev. A lui il compito di interpretare la sesta canzone in gara, un capolavoro della musica italiana che vinse Sanremo 1968, ossia Canzone per te.


E dopo un medley di canzone napoletane con protagonisti dei ragazzi delle scorse edizioni, è il momento del balletto di Antonella che arriva con un cammello ed è vestita da Cleopatra.  Si torna alla gara con una canzone che vede arrivare per interpretarla la coppia lirica la cui canzone ha vinto la scorsa puntata, Giada e Maicol, che si cimentano in Un’ora sola ti vorrei. A seguire con un brano che vede un trio pronto per cantarla, quello composto da Giorgio, Valerio e Andrea. Per loro c’è Bisogna saper perdere.
E’ il momento dell’altro ospite della serata, Gigi Proietti, che arriva proponendo qualche suo sketch. Parla, chiacchiera, scherza e ride con i bambini e con Antonella. Poi, dopo aver ricordato la minifiction che lo vede protagonista lunedì 3 e martedì 4 ottobre, racconta una barzelletta e conclude la sua partecipazione cantando insieme ai ragazzi ‘Tanto pe cantà‘.  Si torna alla gara e per la nona canzone arriva Mariam Tancredi, che interpreta Più su, di Renato Zero. Per la decima e ultima canzone in gara c’è un altro debutto, un ragazzo di dodici anni di Gravina di Puglia, Giuseppe Piciallo, che interpreta L’immensità.


In attesa di sapere le due canzoni che si contendono la vittoria della puntata, si parla del Cantala tu, la novità di quest’anno, ossia qualunque ragazzo entro i 16anni da casa che pensa di saper cantare bene la canzone che ha vinto la puntata, può presentarsi a un provino il martedì successivo e se ritenuto idoneo da una giuria, potrà andare in trasmissione a cantarla. E così arriva una nuova coppia di ragazzi a cantare Parla più piano. E’ il momento dei verdetti: la giuria tecnica per interpretazione premia ‘Canzone per te’. Passando per le canzoni che si contendono la vittoria in finale vanno: ‘L’immensità‘ (scelta dal pubblico in sala), ‘Un’ora sola ti vorrei‘ (scelta dal televoto). Vengono ricantate le due canzoni e il televoto decreta che a vincere la puntata è L’immensità e l’appuntamento è per sabato prossimo.


LASCIA UN COMMENTO