Riecco Salvo Sottile su La 7. Sta per tornare al timone del programma “In Onda” che sostituisce “Otto e mezzo” di Lilli Gruber nella stagione estiva. Si tratta di un debutto, che dovrebbe avvenire a luglio, in un talk politico per l’ex conduttore di “Linea Gialla“, trasmissione che l’ha fatto approdare sulla rete di Urbano Cairo anche se con poca fortuna vista la chiusura per flop. Ora però, è pronto a tornare per cercare di riconquistare i telespettatori. Presiederà la fascia dell’access prime time a differenza di quanto si diceva. Qualche giorno fa i settimanali di tv davano Salvo Sottile prossimo ad occuparsi nuovamente di cronaca nera. L’ex conduttore di “Quarto Grado” sarebbe dovuto tornare in prima serata nel nuovo programma prodotto dalla Zero Studios, la società di “Servizio Pubblico” di Michele Santoro, il cui debutto è momentaneamente slittato.

Salvo Sottile torna su La 7 con In Onda
Salvo Sottile torna su La 7 con “In Onda”

Doveva proporre casi di attualità in estate, in fase sperimentale, ma è tutto rimandato a settembre. La 7 infatti ha deciso che per vedere il format studiato per l’ex padrone di casa di Rete 4, che segnala anche la presenza di Santoro tra gli autori e di Sandro Ruotolo tra i volti fissi del programma, si dovrà aspettare qualche mese. Nell’attesa Salvo Sottile non starà con le mani in mano. Si è presentata subito una bella occasione da cogliere al volo. Enrico Mentana infatti, a sorpresa, ha comunicato al giornalista l’intenzione dell’editore di affidargli la conduzione di “In Onda”. Sarà affiancato da Alessandra Sardoni, giornalista politica di punta del Tg La7 e attuale volto di “Omnibus”. Per lei si tratta di un ritorno a quel genere di trasmissione viste le conduzioni estive di “Otto e mezzo” nel 2007 con Pietrangelo Buttafuoco e nel 2008 con Lanfranco Pace. Vi piace Salvo Sottile in questa nuova veste? Come se la caverà con la politica?

LASCIA UN COMMENTO