Gossip tv – L’ex compagna di Mario Balotelli, la showgirl Raffaella Fico è stata ospite nella puntata di oggi pomeriggio 9 marzo 2013 di Verissimo in onda su Canale 5. Durante l’intervista a cuore aperto l’ex gieffina ha parlato a lungo della complicata storia con il calciatore dal quale ha avuto una figlia che lui non ha voluto ancora riconoscere. Sull’andirivieni del test del DNA la Fico ha detto: “Anche se è stato Mario Balotelli a richiedermi la prova del Dna per riconoscere Pia come sua figlia, a tre mesi dalla nascita della bambina, non mi ha ancora chiamato e neppure è venuto a vederla. Comunque a questo punto mi vedo io costretta a fare il test del Dna e lo renderò pubblico”. La povera Raffaella è una madre single e ha tutte le ragioni per essere infuriata. La ragazza spara “a zero” su Mario Balotelli e sulle persone che, secondo lei, gli impediscono di vedere la figlia. E’ umano che si sarebbe comunque aspettata dal suo ex fidanzato un senso di responsabilità,  ma così non è stato.

Raffaella Fico Verissimo: La complicata storia con Mario Balotelli
Raffaella Fico a Verissimo: Intervista del 9 marzo 2013

Silvia Toffanin chiede a Raffaella Fico come si è sentita di fronte alla lettera dei genitori di SuperMario pubblicata sulla Gazzetta dello Sport e afferma: “Mi hanno offesa e umiliata non solo come donna ma come mamma. Posso arrivare a comprendere i genitori ma non condivido assolutamente quello che hanno scritto”.  E se Balotelli volesse riavvicinarsi ? le chiede la conduttrice di Verissimo. “Mario lo sa che casa mia è sempre aperta per fargli vedere la bambina”. In fondo la Raffa ha fiducia: “Mario dovrebbe capire che la vera partita non è quella che si gioca in campo e che dura 90 minuti. La partita vera, dove si vede se un uomo è un uomo vero, è quella che vivi tutti i giorni”.
Chissà se il calciatore avrà voglia di replicare, ormai innamorato perso di Fanny Neguesha, alle parole di Raffaella?

Vedi anche : Conduttrice spagnola spogliata durante trasmissione

LASCIA UN COMMENTO