Il nuovo programma “La papera non fa l’eco” andato in onda in prima serata lunedì 17 novembre su Rai due, sfida i soliti format televisivi. La trasmissione è condotta dal simpaticissimo e inarrestabile presentatore e comico Max Giusti. In ogni puntata i suoi ospiti si mettono alla prova, sottoponendosi all’attenzione del pubblico e a un’equipe di scienziati, espletando prove bizzarre, scenografiche e anche rischiose, per riuscire a dare un responso scientifico a interrogativi insoliti. Il programma d’intrattenimento scientifico di Raidue è suddiviso in quattro parti:

La Papera non fa l'eco,  il nuovo format di intrattenimento scientifico condotto da Max Giusti
La Papera non fa l’eco, il nuovo format di intrattenimento scientifico condotto da Max Giusti

Lo faccio per la scienza:

spazio in cui il conduttore chiama gli ospiti a offrirsi in sacrificio per la scienza per dare vita agli esperimenti. Ogni prova è preceduta da una una delucidazione da parte di uno degli scienziati dell’equipe della trasmissione.

I filmati: con i filmati vengono spiegati dubbi e domande inconsuete anche sulla vita quotidiana.

Un mio amico mi ha detto:  questo spazio prevede la partecipazione del pubblico che pone domande a sfondo scientifico. Le risposte vengono fornite prima dagli ospiti, poi dagli esperti che danno una risposta in maniera definitiva.

L’esperimento del conduttore: momento conclusivo del programma il conduttore si sacrifica per la scienza, insieme ad uno degli ospiti per dare una dimostrazione tangibile di un fenomeno scientifico sensazionale.

Tra gli ospiti della serata, la poliedrica Vladimir Luxuria che ha partecipato ad un esperimento molto profumato, doveva identificare due gemelli solo dall’odore delle ascelle, (ha sostenuto la prova ad occhi bendati), ha continuato a percepire l’odore di altri concorrenti, l’esperimento è riuscito in modo strabiliante! Altri ospiti presenti nella prima puntata la sensuale attrice e fotomodella Ariadna Romero che ha ballato sulle note di Flash dance, sul pavimento cosparso di crema pasticcera e Enzo Iacchetti che ha dovuto fare da cavia e superare l’esperimento di fisica e cioè restare immobile mentre un’incudine di ferro gli arriva a pochi centimetri dal volto. Gli ascolti della puntata non sono andati oltre un 1.445.000 telespettatori pari a uno share del 5,36%.

Nonostante uno share non molto alto, il programma ha ricevuto giudizi positivi dal pubblico, è stata considerata una trasmissione ben strutturata, educativa e di intrattenimento, che fa parlare i bambini! Complimenti a Max Giusti per l’impegno profuso, e per la sua simpatia, non c’è che dire un conduttore imitatore, cantante, attore, e adesso anche aspirante scienziato!

LASCIA UN COMMENTO