Sta per tornate il talk più amato d’Italia. Dal 7 luglio in seconda serata rivedremo il “Maurizio Costanzo Show” con otto puntate speciali che ripercorreranno “La storia” del programma condotto da Maurizio Costanzo, che per l’occasione introdurrà e commenterà i momenti più significativi del talk per eccellenza. Questi appuntamenti saranno un modo per celebrare la trasmissione che per anni ha dato la buonanotte ogni sera agli italiani. E’ un legame storico, quello tra il programma ideato dallo stesso Costanzo e da Alberto Silvestri e il pubblico da casa. Un rapporto nato nel lontano 14 settembre 1982 e proseguito in maniera salda per ben 27 anni, in cui si è raccontata la storia dell’Italia attraverso anche le voci e le testimonianze dei protagonisti. Sul palco del Teatro Parioli di Roma, si sono alternati personaggi della cultura, del giornalismo, dello sport, dello spettacolo, della politica così come persone comuni che hanno voluto raccontare casi della propria vita inerenti a storie di attualità o cronaca.

Maurizio Costanzo show, 8 puntate in seconda serata su Canale 5
Maurizio Costanzo show, 8 puntate in seconda serata su Canale 5

Verranno riproposte parte delle 4300 puntate andate in onda in quasi trent’anni di tv, per un totale di 8100 ore di trasmissione e oltre 32.000 ospiti. Saranno otto gli appuntamenti che racconteranno un programma che ha fatto la storia della tv. Dal 7 luglio Canale 5 ha voluto regalare agli amanti del padre di tutti i talk show la possibilità di rivedere e rivivere i momenti più belli e importanti della trasmissione. Rivedremo tra gli altri Sophia Loren, Marcello Mastroianni, Vittorio Gassman, Alberto Sordi, ma anche personaggi che dal palco del Parioli hanno trovato la popolarità come Enzo Iacchetti, Vittorio Sgarbi, Platinette e tanti altri. Il “Maurizio Costanzo Show-La storia” non sarà però una semplice riproposizione delle più belle scene del talk, perchè ogni ricordo del passato sarà rivissuto oggi attraverso il commento dello stesso presentatore. “Colgo l’occasione per ringraziare gli spettatori che numerosi mi hanno seguito in passato e che mi auguro abbiano voglia di seguirmi ancora“, ha rivelato con un pizzico di malinconia il marito di Maria De Filippi. Chissà se sarà un modo per vedere se il pubblico sia ancora affezzionato al programma per eventualmente riproporlo…

LASCIA UN COMMENTO