Aria di cambiamenti anche per Rai 3. In vista della prossima stagione televisiva sono in corso grandi manovre in Rai. La voglia di rinnovamento, testimoniata dal “cambio di conduttori a Verdetto Finale” tanto per fare un esempio, non risparmia nemmeno volti e programmi storici del terzo canale. Lica Colò non sarà più la conduttrice del programma domenicale in onda sulla terza rete “Kilimangiaro“. Non si sa bene se ci sarà solamente un passaggio di consegne o una chiusura totale del programma, pare infatti che nel caso venisse riconfermato o comunque sostituito sarbbe pronta a debuttare una nuova coppia di conduttori: Camila Raznovich, ex “sessuologa” di MTV che forse per scaramanzia non conferma ancora, e Dario Vergassola già al fianco della Colò nella scorsa edizione del “Kilimangiaro”. Divorzio in arrivo dunque tra la presentatrice e la sua storica trasmissione. E’ una decisione che ha colto tutti di sorpresa. Il pubblico di Rai 3 quindi rischia di non poter più viaggiare nel meraviglioso mondo di Licia Colò nè tantomeno con il “Kilimangiaro”.

Kilimangiaro, Licia Colò non condurrà più il programma di Rai 3
Kilimangiaro, Licia Colò non condurrà più il programma di Rai 3

A rischio c’è addirittura la messa in onda del programma, che ha allietato le domeniche pomeriggio degli italiani dal 1998, quando il titolo era “Alle Falde del Kilimangiaro” poi diventato lo scorso anno solo “Kilimangiaro”. La cultura e le differenze tra le varie culture di tutto il mondo, hanno animato questo programma incentrato sui viaggi e, nonostante i buoni risultati ottenuti in termini di ascolti la dirigenza di rete ha pensato bene di farlo fuori. A conti già fatti, la decisione è stata comunicata alla principale interessata, ovvero la conduttrice che con grande rammarico e una grande dose di delusione ha appreso la notizia e l’ha così commentata: “Il direttore Vianello mi ha detto che vuole rinnovare la domenica pomeriggio e quindi evidentemente io non facevo parte di questo rinnovo. Abbiamo avuto alcune divergenze sul programma, lo vedevamo in maniera diversa e io non sono stata in linea con la struttura della trasmissione di quest’anno, che secondo me si è molto allontanata dai contenuti del ‘kilimangiaro storico’ che ho creato io venendo da Mediaset […]“. Divergenze inconciliabili d’opinioni e d’idee dunque che hanno portato Licia Colò e Rai 3 ad intraprendere strade diverse. Non sentiva più sua la Colò questo programma che con tanto entusiasmo e impegno aveva “creato” ma che ora non le piace più: ” Quella che era la mia creatura è cresciuta e si è trasformata in Dottor Jekyll e Mister Hide. Una creatura che non mi piace più, quindi a questo punto è una fortuna non esserci“, ha aggiunto mentre ha ammesso di non sapere quali saranno le sorti della sua ormai ex trasmissione e di essere a conoscenza sola della forte volontà di rinnovare la domenica pomeriggio. Quali saranno le novità proposte da Rai 3? Vi convince l’idea di sostituire Licia Colò o addirittura tutto il programma portato al successo da lei?

1 COMMENTO

  1. la scelta di allontanare la conduttrice, splendida e brava, Licia Colò dalla bellissima trasmissione “Alle falde del Kilimangiaro” e “Kilimangiaro” è una decisione assurda, deprecabile, ed assolutamente autolesionistica di RAI TRE. Nessuna persona con un minimo di buon senso lo farebbe. Vincenzo Turturro

LASCIA UN COMMENTO