Durante la puntata dell’ 08/03/2012 de “Le Iene” si è colta l’occasione di prendere in giro Sara Tommasi che, auto-dichiaratasi esperta di finanza, si è trovata suo malgrado a dover sostenere l’attento esame di Sabrina Nobile che, perfida come solo una Iena sa essere, è riuscita a coglierla in fallo, dimostrando senza ombra di dubbio alcuno che la sua, a dispetto di una laurea alla Bocconi vantata senza slip, non è di certo l’opinione di una esperta.

A braccetto con Alfonso Luigi Marra, filosofo e giurista nonchè suo mentore, Sara viene intercettata dalla Nobile che riesce a strapparle qualche minuto della sua attenzione, ingabbiandola all’interno di un vortice di domande trabocchetto alle quali, tuttavia, la soubrette – difficile definirla diversamente – non si è potuta esimere dal rispondere. Impagabile l’espressione perplessa che è apparsa sul viso della giovane alla domanda della sua astuta interlocutrice, che le chiedeva di spiegare – a modo suo, ci mancherebbe altro – che cosa indicano termini quali l’accisa, le tassi addizionali e lo Spread o – almeno questo – l’identità del misterioso Presidente della Banca Centrale Europea. Infine alla domanda se lei e Luigi Marra stanno insieme la dottoressa Tommasi risponde: “La sua mente eccelsa mi pervade tutta!”

LASCIA UN COMMENTO