Le Iene – L’inviato Andrea Agresti è andato alla ricerca di Milly D’Abbraccio per verificare il nuovo mestiere che risponde alla carriera di escort. Il servizio è andato in onda nella puntata di ieri sera 24 febbraio 2013 su Italia 1. In tempo di crisi reinventarsi è un’arte e la pornostar Milly D’Abbraccio non è andata tanto lontano dalle attitudini del passato perché oggi la donna ha dato nuova linfa all’esperienza accumulata: insomma, è passata da pornostar a escort. Per capire il passo che l’ha portata da attrice di film hard, a candidata con i Socialisti nel 2008 per il X Municipio di Roma per poi riprovare nel 2011 come candidato sindaco di Monza fino a diventare escort, l’inviato delle Iene Andrea Agresti ha fissato un appuntamento con lei.

Le Iene: Milly D'Abbraccio servizio dell'inviato Andrea Agresti foto
Le Iene: Milly D’Abbraccio servizio dell’inviato Andrea Agresti foto

Agresti non ha dovuto faticare molto per avere un incontro perché le condizioni sono molto semplici: basta andare sul sito ufficiale della donna che accoglie i visitatori subito con un messaggio chiaro “Hard Zone”. Nella sezione del sesso take-away è possibile leggere subito le rassicurazioni per gli avventori: “Sì, sono la vera Milly D’Abbraccio, la vera star dell’eros. L’unica vera bomba del sesso italiano. Ora disponibile come escort“. Dopo i dovuti chiarimenti si può proseguire ma occorre tenere a mente che è “costosa ma amabile” ma non sperate che si innamori di voi perché nella vita “ama le donne”. O così dice. Aveva avvisato di essere “costosa” e “il prezzo è di mille euro per un’oretta e mezzo, due” ma se il fan voglioso viene da fuori la tariffa scende a 800 euro. Agresti si prepara e la raggiunge a Brescia camuffato da impiegato con l’hobby della pesca o qualcosa del genere. “Entra nell’hotel fai finta che sei un cliente, prendi l’ascensore a vai alla camera 102? spiega Cucciniello al telefono, pronta ad accogliere Agresti ma prima “facciamo la cosa dei soldini” ovvero D’Abbraccio mica perde tempo vuole subito controllare il malloppo perché poi “si fa sesso”: è confermato. L’inviato cerca di perdere tempo, Milly si spazientisce e Agresti svela la sua identità di Iena ma viene immediatamente cacciato perché non le interessano interviste.
Ma poi ci ripensa e nel corso dell’intervista Milly D’Abbraccio riceve la chiamata di un cliente ma per l’accordo dovrà richiamare perché la pornostar non vuole farci ascoltare la conversazione. “Da te sono mai venuti politici?” chiede Agresti e la risposta – visto le informazioni a cui siamo abituati – sorprende: “No, perché i politici non c’hanno ‘na lira, a me interessa la gente che ha i soldi”. Curiosità: “gli uomini più vigorosi sono quelli del sud, a nord invece fanno le richieste più strane, ad esempio vogliono essere sodomizzati” ma ammette “Non ho mai avuto un orgasmo con un uomo, io nella vita per il sentimento amo le donne”. Tuttavia, anche in tempo di crisi “rimangono delle certezze” e se D’Abbraccio potesse rinascere dice che farebbe l’escort.

LASCIA UN COMMENTO