Parte il 25 marzo 2011, in prima serata su Sky Uno alle 21.10, Lady Burlesque , il talent show, prodotto da Europroduzione, primo spettacolo televisivo al mondo dedicato all’arte del burlesque. Ancor prima di andare in onda il format è stato già venduto in Francia e ha suscitato grande interesse anche in altri paesi tra cui Spagna, Olanda, Germania e Polonia.



Ogni venerdì, per 10 puntate, le dieci concorrenti capitanate dal conduttore Giampaolo Morelli (L’ispettore Coliandro), si sfideranno con una emozionante gara ad eliminazione a colpi di costumi, musica, luci per costruire un’esibizione serale, divertente e spettacolare. Il tutto, nell’ambientazione tipica del locale da burlesque. La preparazione delle performance del venerdì sera, e la vita di tutti i giorni delle ragazze, vengono raccontate dal martedì al venerdì alle 15.55 nella striscia Lady Burlesque – L’Accademia.


Le concorrenti provengono da tutta Italia e hanno un’età che va dai 22 anni fino ai 51: sono single e madri di famiglia, impiegate e manager, tutte donne assolutamente normali che hanno in comune il desiderio di imparare a valorizzare la propria femminilità, riscoprire la propria bellezza e a giocare, con tanta ironia, con la propria sensualità. Chi si aggiudicherà lo scettro di Lady Burlesque vincerà un viaggio di una settimana a Las Vegas dove, come ‘special guest’, si esibirà al Burlesque Hall of Fame Weekend in corso dal 2 al 5 giugno 2001. A scegliere la Lady del Burlesque una giuria composta da Eve La Plume, regina del burlesque italiano, Alessandro Casella, che ha importato performance di burlesque da Londra, Dario Salvatori (giornalista, critico musicale, saggista, conduttore radiofonico), Rossy De Palma, attrice spagnola musa del grande regista Pedro Almodovar.
Lady Burlesque è prodotto per Sky Uno da Europroduzione. Gli autori sono Giampiero Solari ed Amato Pennasilico. La regia delle puntate del prime time (ogni venerdì) e di Jocelyn, mentre la regia dell’Accademia in day time (dal martedì al venerdì) è di Cristina Redini.


LASCIA UN COMMENTO