Anticipazioni tv 2013 – Dal 9 Settembre su Rai Uno partirà la nuova edizione de “La vita in diretta 2014”. Marco Liorni e Mara Venier lasceranno il posto a Paola Perego che condurrà il programma in coppia con Franco Di Mare. In una recente intervista la Perego ha rivelato quelle che vorrebbe siano delle novità sostanziali della nuova trance di puntate. Ha detto di voler trasformare il programma in una sorta di social, con la partecipazione dei giovani che possano esprimersi su temi quali l’adolescenza: “Sono sicura che questo potrà interessare le mamme e le nonne” ha rivelato la conduttrice, stanca dei soliti tuttologi adulti.

Paola Perego condurrà la nuova edizione La vita in diretta 2014
Chi condurrà La Vita in Diretta e quando inizia?
Paola Perego e Franco Di Mare dal 9 settembre su Rai 1

La Perego si cimenterà anche con la cronaca nera ma assicura che i toni del programma si manterranno sobri, senza morbosità e sensazionalismi, il tutto per confezionare un programma di qualità come richiesto dai vertici dell’azienda, Gubitosi in primis. “Si può parlare di tutto e proseguirò sulla scia di Mara Venier, portando avanti la battaglia contro il maltrattamento delle donne. Si deve parlare del femminicidio” ha continuato. La moglie di Lucio Presta è consapevole di come con questa nuova sfida possa instaurarsi un nuovo rapporto col pubblico, con cui si sente responsabile. Gli spazi di cronaca saranno, per lo più, affidati al giornalista co-conduttore Franco Di Mare, esperto giornalista mentre lei si affiderà soprattutto al gossip: “Non si può abolire ma a volte bisogna fermarsi. Ci sono cose importanti che riguardano i figli e non mi sembra giusto”. La nuova conduttrice è dunque ben consapevole dei rischi che si corrono conducendo una trasmissione quotidiana dove il gossip la fa da padrone e forte di questo non teme più nemmeno le critiche che riceve quotidianamente in cui la si accusa di essere raccomandata dal compagno Lucio Presta, il più potente agente dei vip. Ha detto di non essere più turbata da queste critiche, visto che lavora da 31 anni e sa fare bene il suo lavoro, altrimenti sarebbe sparita.

LASCIA UN COMMENTO