Jump! Stasera mi tuffo” è il nuovo talent di Canale 5 condotto da Teo Mammucari e prodotto da Marco Bassetti. La specialità sono i tuffi, singoli e sincronizzati. La prima puntata è andata in onda mercoledì 12 giugno 2013 e il programma si è aggiudicato il miglior risultato Auditel del prime time con 4,2 milioni di telespettatori e 18,84% di share. Paolo Bonolis oltre a far parte della giuria è anche il direttore artistico. Ecco come commenta l’esordio: “La prima puntata è stata un po’ una cerimonia d’apertura, un calcio d’inizio con tutte le difficoltà del caso ma credo che abbiamo dato tutti il massimo e che alla fine il risultato sia stato piacevole. Vedrete che nelle prossime puntate la gara si farà spietata e i concorrenti agguerriti“.

Jump Stasera mi tuffo: La giuria
Jump Stasera mi tuffo: La giuria

La trasmissione è composta da quattro puntate durante le quali i concorrenti si cimenteranno in una gara da trampolino e da piattaforma sotto gli occhi di una giuria composta da Paolo Bonolis (presidente), Giorgio Cagnotto, Anna Paola Concia, Alessia Filippi e Mister Ok.
Al primo turno sono passati Stefano Bettarini, Maddalena Corvaglia, Anna Falchi e Bruno Cabrerizo e dopo l’esibizione di tuffo sincronizzato con uno sconosciuto conquistano la seconda puntata anche Enzo Salvi, Nadia Rinaldi e Cecilia Capriotti; il pubblico non salva Ciccio Valenti, che lascia il programma. Agli 8 concorrenti Vip sono stati abbinati 8 personaggi Nip. La puntata è stata registrata in una serata particolarmente fredda (i concorrenti battevano i denti), non prevista dagli autori.
Dalla seconda puntata inizieranno i tuffi da 5 metri e prima di farli tutti i concorrenti si sono dovuti allenare moltissimo. E’ una disciplina che richiede impegno e una certa cautela perché l’impatto con l’acqua da una certa altezza, se il tuffo non è fatto bene, è dolorosissimo e alcuni concorrenti hanno già avuto modo di rendersene conto” aggiunge Bonolis. Tra i giudici definisce “una rivelazione Mr. Ok“, finora noto come recordman dei tuffi di Capodanno nel Tevere. “Ma devo dire che in molti stanno dando risultati sorpredenti“. Infine fa i complimenti a Mammucari per la conduzione: “E’ stato molto bravo. Tranquillo e secco: un diamante, è andato dritto come un fuso“. Ed elogia la fotografia di Massimo Pascucci e la regia di Stefano Mignucci che – dice – hanno trasformato la piscina del Foro Italico in una maniera meravigliosa. Ma i meriti maggiori li ha proprio Bonolis: senza la sua verve probabilmente ora si commenterebbero altri tipi di risultati.

Jump Stasera mi tuffo: I concorrenti
Jump Stasera mi tuffo: I concorrenti

LASCIA UN COMMENTO