Stasera, 17 aprile 2011 alle 21.15 su Canale 5, va in onda la quarta puntata del programma “Il senso della vita” condotto da Paolo Bonolis con l’immancabile presenza dell’amico Luca Laurenti. Stando ai numeri dell’auditel, la trasmissione non ha avuto fino ad ora grandi risultati tanto che, in un’intervista sfogo su TV Sorrisi e Canzoni, lo stesso Bonolis si lamenta degli attacchi ricevuti in queste settimane e si dice soddisfatto dello share ottenuto.



Tanti, come sempre, gli ospiti della serata. Primo fra tutti Stefano D’Orazio, ex batterista dei Pooh, che in un’intervista sincera, commovente quando ricorda suo padre, ma anche molto divertente, racconterà a Paolo e al pubblico tutta la sua storia soffermandosi su un punto principale – l’abbandono del famosissimo gruppo musicale – che decreterà la sua trasformazione da “Suonatore di Tamburi” della band più amata dagli italiani a “Musicalaro” (come egli stesso si definisce) di successo grazie ai suoi due nuovi musical Aladin e Mamma Mia!




Secondo ospite della serata, per tutti gli appassionati di calcio e per i tifosi della Roma, Daniele De Rossi che, in occasione della sua prima intervista televisiva, racconterà alcuni simpatici aneddoti della sua vita privata e della sua carriera sportiva. Il suo senso della vita è sua figlia Gaia.
Protagonista della foto-intervista sarà il bravissimo e simpaticissimo attore e comico romano Enrico Brignano che parlerà di sé a cuore aperto. Indiscrezioni dicono infatti che tra immagini, risate e aneddoti l’attore si commuoverà guardando una sua foto sul palco dicendo: “è il più bel lavoro del mondo, mi emoziono perché mi sento molto fortunato, da ragazzino di borgata non pensavo d’arrivare fino a qui”.
L’ospite più atteso sembra però essere il teologo americano Mattew Fox che diciotto anni fa venne dichiarato eretico dalla Chiesa di Roma per aver pubblicato un libro – Original Blessing – nel quale accusava l’omertà della Chiesa nei confronti di un vescovo di Boston che avrebbe coperto un prete pedofilo che ora ricoprirebbe un ruolo importante all’interno del Vaticano (sarebbe infatti, a suo dire, un cardinale!).



E poi ancora un’intervista verrà fatta a Erri De Luca, scrittore poeta e giornalista di testate come L’Avvenire, La Repubblica, Il Manifesto, che è stato definito dal critico letterario del Corriere della Sera – Giorgio De Rienzo – lo scrittore del decennio.
Non mancheranno i momenti musicali all’interno della puntata. Ascolteremo le performances live dello “Stefano Di Battista Jazz Quintet” e dell’orchestra femminile di 15 elementi. Insieme a loro stasera due eccezionali ospiti musicali – Kekko dei Modà e Nicky Nicolai – che interpreteranno un brano tratto dal musical di grande successo“Hair” dal titolo ‘Easy to be Hard’.
E se ancora non fosse abbastanza, a divertire pubblico in studio e da casa non mancheranno le divertentissime gag dei due padroni di casa durante le immancabili classifiche settimanali. Questa sera il maestro Luca Laurenti dovrà individuare “I cinque buoni motivi per cui valga la pena essere Giorgio Napolitano” e “i cinque buoni motivi per spegnere il cellulare“.


LASCIA UN COMMENTO