Zelig 2013 – Ieri sera nella quinta puntata del 4 marzo graditissimo ritorno del comico Giovanni Vernia che , dopo una settimana di assenza,  torna ad imitare Fabrizio Corona (a sorpresa) direttamente dal carcere dove ha radunato una serie di galeotti a fargli da sfondo per il collegamento. Vernia-Corona si ostina a chiamare “Frassica” Michele Foresta e incontra il Papa.  Il comico di Zelig cerca di convincere “Benny” (il papa) a far indossare la maglia “A testa alta” al suo successore la prima volta che si affaccerà alla celebre finestra.

Zelig 2013: Giovanni Vernia alias Fabrizio Corona
Giovanni Vernia Zelig 2013: Imita Fabrizio Corona in carcere, incontro con il Papa

[quote type=”medium” align=”justify”] Benny, sei il personaggio del momento! I tronisti non li vuole più nessuno, ora mi chiedono solo te. Entra nella mia agenzia, ti faccio fare l’emerito tour in tutte le discoteche e i centri commerciali. Tu c’hai tutti quei pezzi in latino che spaccano, Benny! [/quote]

Applausi a non finire per Vernia che anche questa volta con l’imitazione di Fabrizio Corona ha fatto centro. Ma non avrebbe dovuto cambiare personaggio? Dopo le vicende giudiziarie che avevano visto protagonista l’ex agente dei fotografi, il comico aveva pensato, per rispetto verso Corona, di abbandonare questa parodia. E invece proprio per tutto quello che sta succedendo ha voluto continuare ad imitarlo.
L’esibizione di ieri è stata giudicata da alcuni fan un po’ troppo sopra le righe con tanto di finto sparo e l’apparizione nello schermo di un sosia di Benedetto XVI. Ma il pubblico adora questo personaggio proprio per la sua attualità e quindi probabilmente continueremo a vederlo anche nelle prossime puntate.

LASCIA UN COMMENTO