Programmi Tv – Ieri sera 4 febbraio 2013 il comico Giovanni Vernia si è esibito durante la quarta puntata di Zelig, in onda su Canale 5, con l’ultima imitazione di Fabrizio Corona. In una recente intervista, infatti, Vernia ha deciso di abbandonare per il momento il personaggio interpretato nelle tre precedenti settimane, spiegandone le ragioni, e preparandosi a portare sul palco della trasmissione Mediaset una nuova parodia che, siamo certi, incontrerà l’approvazione del pubblico.

Giovanni Vernia: Ultima imitazione di Fabrizio Corona a Zelig 2013
Giovanni Vernia: Ultima imitazione di Fabrizio Corona a Zelig 2013

Vernia ha ancora una volta fatto centro: look azzeccatissimo con pantaloni da tuta e maglia con tanto di scritta-slogan: “A testa alta”. Ha quindi esordito: “Oggi Fabrizio Corona è cambiato, ed è venuto qui a gridare al mondo che con questa condanna i suoi diritti sono stati calpestati, e quindi oggi Fabrizio Corona per la legge, volente o volante è ancora un capro respiratorio”.
L’argomento centrale della parodia di ieri sera ha ruotato anche questa volta attorno alla condanna a sette anni (e più) a carico di Corona per estorsione. Poi, ancora un appello allo Stato: “Stato, tu pensi che Fabrizio sia un delinquente? OK! Allora sai cosa fa Fabrizio? Adesso Fabrizio si comporta come si comportano tutti i migliori delinquenti che si rispettano: mi candido alle elezioni politiche!”.
Poi, l’intervento di un poliziotto intenzionato ad arrestarlo, nonostante Corona sia stato già arrestato dieci giorni fa in Portogallo: il poliziotto in questione, lo attendeva ancora fuori dalla palestra. Ed ecco in scena l’ennesima parodia sulle forze dell’ordine italiane.
Infine, l’appello al presidente della Repubblica, sulla musica di C’è Posta per te (come fatto la passata settimana con Belen Rodriguez):

[quote type=”medium” align=”justify”] Presidente Napolitano, in questo momento difficile Fabrizio ha bisogno di te. Dai, fammi sta grazia dai! Dai presidente, l’hai data anche a quello che assomiglia a Galliani… a Sallusti! Dai Napolitano, non lo faccio più ho sbagliato lo so. Sette anni son tanti. Io sette anni nello stesso posto non ci resisto. Napolitano, Fabrizio è stato condannato da un magistrato juventino solo perchè Fabrizio è interista, quindi se mi fai la grazia quando esco sai cosa faccio? Tiro fuori un fascicolo sul calcioscommesse segreto e sai a chi lo facciamo vincere lo scudetto quest’anno? Lo facciamo vincere al Napoli del mio Presidente ‘Napoletano’!. [/quote]

LASCIA UN COMMENTO